tmw
 Sabato 26 Luglio 2014
ALTRE NOTIZIE
CON CRISTANTE E SAPONARA, LA MEDIANA È A POSTO COSÌ?
  
  

Daily Network
© 2014
ALTRE NOTIZIE

La Top 10 dei club spendaccioni: c'è anche un po' d'Italia

06.09.2012 00:15 di Antonio Vitiello Twitter: @AntoVitiello  articolo letto 18785 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

La crisi c'è, ma non per tutti. In Europa esistono ancora club in grado di spendere, agendo in controtendenza rispetto al periodo nero che vive il globo terreste dal punto di vista finanziario. Facendo due conti in tasca alle big, si possono mettere in evidenza dati di rilevante importanza per quanto riguarda la voce “acquisti”.
Senza ombra di dubbio la società che ha investimento maggiormente è stato il Psg di Leonardo e Ancelotti. Ben 145 milioni di euro solo in estate. I francesi hanno messo mano al portafoglio e hanno portato sotto la torre Eiffel campioni come Ibra, Lavezzi, Thiago Silva. Giovani pagati a peso d'oro come Verratti. Hanno bloccato per gennaio Lucas Moura pagandolo 40 milioni e puntellato la difesa prendendo Gregory van der Wiel. Se il Psg è l'unica squadra francese che ha animato il mercato, non si può dire la stessa cosa per la Premier League. Al secondo posto dei club spendaccioni c'è quello di Abramovich. Il Chelsea ha investito 100 milioni di euro, comprando Eden Hazard, Oscar, Marin, Azpilicueta e Moses. A sorpresa si piazza terzo lo Zenit di Spalletti, che fino ad ora ha osservato le mosse degli altri club poi ha sferrato due colpi da novanta acquistando Hulk e Witsel, spendendo in totale di euro. Dopo una francese, una squadra inglese e una russa, troviamo anche una società tedesca. Il Bayern Monaco si piazza quarta in questa speciale top ten, avendo investito 70 milioni di euro in estate. Presi Javi Martínez, Mario Mandzukic e Xherdan Shaqiri come più costosi. Poi consecutivamente tre inglesi come Tottenham, Manchester United e City. Rispettivamente hanno speso 65 milioni, 64,700 milioni e 64,200. Gli Spurs hanno rimesso sul mercato i soldi guadagnati dalla cessione di Modric. Hugo Lloris rinforzo per la porta, poi Clint Dempsey come ala, Jan Vertonghen, Moussa Dembélé e Adebayor. I Red Devils hanno puntato tutto su Robin van Persie, Shinji Kagawa, Nick Powell, Alexander Büttner e Ángelo Henríquez. La squadra di Roberto Mancini invece ha investito su Javi García, Matija Nastasic, Scott Sinclair, Jack Rodwell e Maicon. Finalmente anche due italiane in questa speciale classifica. Sono Juventus e Inter che hanno speso rispettivamente  52 milioni di euro e 46 milioni. Marotta e Paratici più che un solo grande acquisto alla fine hanno preferito prendere diversi giocatori di buona qualità. Mauricio Isla, Kwadwo Asamoah, i riscatti di Giovinco e Martín Cáceres, gli investimenti sui giovani come Nicola Leali, Richmond Boakye e Manolo Gabbiadini. L'Inter invece si è mossa all'inizio del mercato prendendo Rodrigo Palacio, riscattando Fredy Guarín e prelevando Samir Handanovic dall'Udinese. Poi alla fine ha completato l'opera con Álvaro Pereira e Gargano. Chiude la top ten dei club spendaccioni ancora una squadra inglese: l'Arsenal. I Gunners hanno portato a casa Santi Cazorla, Lukas Podolski e Olivier Giroud, pagandoli complessivamente 43 milioni di euro.


Altre notizie - Altre Notizie
Altre notizie
 

MILAN: SUL MERCATO SERVONO DUE BUONI GUIZZI. ROBINHO: CASO SENZA PRECEDENTI. CONTE: MONACO, MENDES, MAGGIO, MILAN. FIGC: MILAN-ALBERTINI, NESSUN PROBLEMA. BIASIN: IL CESENA HA PAREGGIATO IL 30 GIUGNO…

Inutile girarci attorno. Un buon Mondiale da parte di Balotelli avrebbe dato il via ad una serie di operazioni importanti per il Milan, in vero e proprio stile fuochi d’artificio. Oggi invece, nonostante la partenza di Kakà, non ci sono prospettive di accelerazioni i...
Inzaghi ha le idee chiare. Vuole un esterno offensivo mancino, in grado di poter giocare sulla destra, in maniera speculare ad El Shaarawy, per poi potersi trovare in zona gol col piede preferito. Questo il messaggio passato nell’ultima conferenza stampa prima della...
Monza-Milan 0-2 (1)

ESCLUSIVA MN - AG. ROBINHO: "SE ALLA FINE RESTA AL MILAN? CREDO DI NO. L’ORLANDO NON È ESCLUSO"

Lo aveva annunciato ieri Adriano Galliani, ma anche le voci rimbalzate dal Brasile non erano incoraggianti. Robinho resta un...

LA TOURNÉE OLTREOCEANO PARTE MALE. IN CANADA BRILLA SOLTANTO CRISTANTE, NUOVO PLAY ROSSONERO

Queste le pagelle di Olympiacos-Milan 3-0: Gabriel 6: incolpevole sui due gol, viene impegnato raramente dagli attaccanti...

PRIMAVERA, IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA SQUADRA DI BROCCHI

Questo il calendario delle amichevoli della Primavera del Milan nel corso della sua fase di preparazione per la stagione...

PRIMO SALUTARE DISASTRO DEL MILAN TARGATO INZAGHI

Se vincere aiuta a vincere, perdere, anche in modo sonoro come avvenuto al Milan a Toronto contro l'Olympiacos, aiuta a...

SONDAGGIO MN - AD OGGI IL MILAN DOVE POTREBBE ARRIVARE? I LETTORI CREDONO ALL'EUROPA LEAGUE

Dopo i recenti accadimenti sul suolo italico "pallonaro", compreso l'addio di Antonio Conte dalla Juventus, il...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "MILAN L'ECCELLENZA CHE NON C'È‏" DI GENNARO

Mercato, Brand, (ex) Club più titolato al Mondo, tre eccellenze che (almeno in parte) non ci appartengono più....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Luglio 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy