Domenica 20 Aprile 2014
ALTRE NOTIZIE
25 Apr 2014 20:45
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Roma   Milan
[ Precedenti ]
MILAN-LIVORNO, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
ALTRE NOTIZIE

Milan, serve un altro sforzo per il bilancio

16.06.2012 09:20 di Antonio Vitiello  articolo letto 9322 volte
Fonte: articolo di Matteo Ronchetti per Sportitalia
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Thiago Silva resta, parola di Silvio Berlusconi, che su Sportitalia, allo Speciale Calciomercato ha blindato anche Zlatan Ibrahimovic: “Lo svedese non si vende”. Eccolo servito l'happy ending a sorpresa. Ma affinché tutti siano veramente contenti ora manca un tassello: adeguare il contratto al brasiliano che attualmente guadagna 4 mln e punta a un consistente aumento, come ricordato dal suo agente Paulo Tonietto. D'altro canto è il giocatore che vale di più nella rosa del Milan e ha appena visto sfumare uno stipendio doppio rispetto a quello attuale. “Non si aspetta di guadagnare come Ibra, non scherziamo”, ha continuato il procuratore, ma almeno quanto Robinho che porta a casa 6,5mln, secondo giocatore rossonero più pagato. Visto che a Parigi Thiago ne avrebbe guadagnati 7,5, una via di mezzo sarebbe gradita. “Ne parleremo con calma e troveremo una soluzione ragionevole”, ha spiegato Adriano Galliani, finora indaffarato a ridurre almeno del 25% il monte ingaggi, con la rinuncia ai vecchi senatori e spalmando diversi altri emolumenti. Il tetto salariale l'anno scorso era di oltre 160 mln, una riduzione di una quarantina di mln avvicinerebbe il Milan a una cifra accettabile, anche se non ancora sufficiente per arrivare al pareggio di bilancio, perchè il rosso da ripianare quest'anno è stato di quasi 70. Serve un altro passo, molto più ampio, se si vuole avere una società autosufficiente e in grado di trattenere i propri campioni, andando ad insidiare quelli altrui. Ecco perchè Galliani è tornato a parlare di uno stadio di proprietà, che sia San Siro o uno ex novo. “Ci sono novità, stiamo valutando diverse situazioni”, ha confessato l'ad rossonero. Un'ammissione che potrebbe valere più di un colpo di mercato.


Altre notizie - Altre Notizie
Altre notizie
 

QUANTO VELENO SU SEEDORF, MA IL PROBLEMA E' UN ALTRO...

Non ha piu' il sorriso dei tempi migliori Clarence Seedorf. L'espressione mogia esibita negli ultimi tempi in conferenza stampa e'quella di chi ne ha viste tante e ha gia' capito il suo destino. Strano il calcio eh? Ti chiamano mentre stai ancora giocando in ...
Seedorf glissa, in conferenza stampa, quando vengono fatte le domande relative al suo futuro. O meglio: lui si dichiara l’allenatore del Milan anche nella prossima stagione, a meno che non squilli il numero rosso, quello che lo mette in comunicazione diretta con Silvio Berl...
Milan-Catania 1-0

ESCLUSIVA MN - ANGELO CARBONE: "LINEA GIOVANI, LA STRADA È QUESTA"

Ai microfoni di MilanNews.it Angelo Carbone fa il punto della situazione in casa rossonera: "Le impressioni avute dalle ...

BALOTELLI FA IL BOMBER, TAARABT STRAPPA APPLAUSI E CONSENSI. CONSTANT ASSIST-MAN, BENTORNATO PAZZO

Abbiati 6 - Mai chiamato in causa per l'intera durata del match, partita da vero spettatore. Abate 6 - Spinge molto su...

PRIMAVERA, LE FORMAZIONI UFFICIALI DI MILAN-VERONA: PETAGNA DAL PRIMO MINUTO, EL SHAARAWY IN PANCHINA

Ecco le formazioni ufficiali di Milan e Verona: MILAN: Gori, Calabria, Tamas, Pacifico, Modic, Simic, Pinato, Mastalli, Pe...

E' DOLCE LA PASQUA ROSSONERA DOPO UNA LUNGA QUARESIMA

Nell'uovo di Pasqua i tifosi rossoneri trovano tante sorprese: tre gol (Balotelli, Taarabt e Pazzini gli autori), altri t...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy