VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 3 Marzo 2015
ALTRE NOTIZIE
07 Mar 2015 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Hellas Verona
[ Precedenti ]
CHIEVO-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

ALTRE NOTIZIE

Simone Verdi: "Sogno la numero 7 del Milan"

LEGGI L'INTERVISTA COMPLETA CON FOTO INEDITE SUL MAGAZINE DI TMW
07.01.2012 10:40 di Redazione .  articolo letto 14452 volte
Fonte: TMW Magazine

Un sogno chiamato Milan, una realtà chiamata Torino. Due scuole molto diverse ma, allo stesso tempo, formative con l’obiettivo di crescere e di imporsi alla corte di un maestro di calcio come Giampiero Ventura. Passeggiare per Torino con l’innocenza di un diciannovenne come Simone Verdi che si emoziona quando ricorda il suo primo provino con i rossoneri ai microfoni di TMW Magazine: “Quando sono arrivato la prima volta al Milan, già tutti i bambini che giocavano lì mi guardavano in maniera un po’ strana chiedendosi, magari: ‘Chissà com’è questo bambino?” Il timore del giudizio degli altri e, al tempo stesso, la consapevolezza nei propri mezzi fin dalla tenera età: “Mi ricordo che ho fatto la prima partita vincendo undici a zero e alla fine il mister mi chiese se volevo andare a giocare già a gennaio con la squadra oppure se volevo finire la stagione con il mio club. Io decisi di finire il campionato con la mia squadra”.

Introverso come sempre, come tipico dei pavesi, si illumina e si emoziona quando inizia a raccontare la sua storia: Nel primo anno di Stroppa, con il rilancio di un settore giovanile storico, vi siete trovati al centro del vortice. Cosa ha significato per te quel periodo? “Io ero arrivato, nel primo anno di Primavera, in una situazione non facile perché si doveva decidere se dovevo fare la Berretti oppure stare con i ragazzi più grandi dove mi sarei dovuto sudare il posto. Era un provino, per me, andare in ritiro con la Primavera e ci misi tutto quello che avevo dentro perché volevo restare in una squadra più importante rispetto alla Berretti che era un campionato diverso. Molti della generazione 1992 come sono io, De Sciglio, Merkel e Ghiringhelli, ci chiedevamo se avremmo avuto spazio e ci siamo tolti tante soddisfazioni vincendo anche la coppa Italia Primavera”.

Te lo ricordi il tuo primo gol a San Siro? “Me lo ricordo eccome (ride). Strasser recuperò un pallone a centrocampo e io, che in teoria giocavo largo a destra, ero dietro a Zigoni in posizione quasi centrale partendo però da sinistra. Mi girai e puntai la porta".

........

Cosa vuol dire essere Simone Verdi come giocatore del Torino a Torino rispetto a quando eri al Milan? “Quando giro per la città non in molti mi riconoscono, anzi quasi nessuno. Non sento molto il peso della pressione della gente, anzi, sono molto sereno e molto tranquillo e questo mi fa vivere tranquillamente questa bellissima esperienza. Certo, indossare questa maglia è motivo di vanto ed avere una curva come la Maratona che ti sostiene sempre e comunque è uno stimolo in più per far bene anche se, il mio sogno, è quello di arrivare un giorno a giocare con il Milan e con la maglia numero 7, la mia preferita, sulle spalle”.

 

 

 


Altre notizie - Altre Notizie
Altre notizie
 

TRA MILLE VOCI SPICCA IL SILENZIO "UFFICIALE" DEL MILAN. E UNA DOMANDA SORGE SPONTANEA: QUALCUNO STA PIANIFICANDO LA PROSSIMA STAGIONE?

Arabi, libanesi, thailandesi, cinesi e chi altro? Se qualcuno ancora non ci ha pensato prenda un bel cartello e lo appenda davanti all’entrata di Casa Milan. La stagione sportiva rossonera rischia di concludersi con una serie di record negativi, tra cui un numero "stor...
Tutto da rifare. Per l’ennesima volta. E’ già finita l’energia innescata dalla vittoria contro il Cesena. E’ già finita la solidità tattica che il rientro di Montolivo e De Jong sembrava aver dato al Milan. Tutto in pochi attimi, in novanta minuti di nulla, andati in scena a...
Chievo Verona-Milan 0-0

ESCLUSIVA MN - PISTOCCHI: "MILAN, TOTALE ASSENZA DI GIOCO MA È TARDI PER CAMBIARE INZAGHI. SE FOSSI IN BERLUSCONI PRENDEREI UN DIRETTORE TECNICO"

La redazione di MilanNews.it ha intervistato Maurizio Pistocchi, opinionista e volto storico di Mediaset, per commentare la...

PRIMAVERA, LE PAGELLE DI MILAN-ATALANTA 0-2: SI SALVANO IN POCHI, TROPPA IMPRECISIONE IN MEZZO AL CAMPO. MALE I CENTRALI DI DIFESA

Ecco le pagelle della Primavera rossonera dopo il match giocato contro l’atalanta che è terminato con il...

PRIMAVERA, DOMENICA ALLE 11 INTER-MILAN

Il prossimo turno del Campionato Primavera TIM vedrà di fronte le due squadre ai vertici del Torneo: Inter-Milan,...

LA CONTINUITÀ C'È SOLO NELLA MEDIOCRITÀ

Il Milan non riesce proprio a decollare e rallenta subito dopo una timida accelerata: il successo contro il Cesena, comunque...

MILAN-LAZIO, IL MIGLIORE PER I LETTORI È ABATE

Intervenuti tramite sondaggio, i lettori di MilanNews.it hanno indicato il migliore in campo del match di Coppa Italia contro...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "DRAMMA ROSSONERO" DI MANUEL

Cari amici rossoneri, scrivo queste parole e credo di rispecchiare il pensiero della maggior parte di noi. Perché in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 3 Marzo 2015.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.