VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 24 Ottobre 2014
ALTRE NOTIZIE
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

ALTRE NOTIZIE

Simone Verdi: "Sogno la numero 7 del Milan"

LEGGI L'INTERVISTA COMPLETA CON FOTO INEDITE SUL MAGAZINE DI TMW
07.01.2012 10:40 di Redazione .  articolo letto 13548 volte
Fonte: TMW Magazine

Un sogno chiamato Milan, una realtà chiamata Torino. Due scuole molto diverse ma, allo stesso tempo, formative con l’obiettivo di crescere e di imporsi alla corte di un maestro di calcio come Giampiero Ventura. Passeggiare per Torino con l’innocenza di un diciannovenne come Simone Verdi che si emoziona quando ricorda il suo primo provino con i rossoneri ai microfoni di TMW Magazine: “Quando sono arrivato la prima volta al Milan, già tutti i bambini che giocavano lì mi guardavano in maniera un po’ strana chiedendosi, magari: ‘Chissà com’è questo bambino?” Il timore del giudizio degli altri e, al tempo stesso, la consapevolezza nei propri mezzi fin dalla tenera età: “Mi ricordo che ho fatto la prima partita vincendo undici a zero e alla fine il mister mi chiese se volevo andare a giocare già a gennaio con la squadra oppure se volevo finire la stagione con il mio club. Io decisi di finire il campionato con la mia squadra”.

Introverso come sempre, come tipico dei pavesi, si illumina e si emoziona quando inizia a raccontare la sua storia: Nel primo anno di Stroppa, con il rilancio di un settore giovanile storico, vi siete trovati al centro del vortice. Cosa ha significato per te quel periodo? “Io ero arrivato, nel primo anno di Primavera, in una situazione non facile perché si doveva decidere se dovevo fare la Berretti oppure stare con i ragazzi più grandi dove mi sarei dovuto sudare il posto. Era un provino, per me, andare in ritiro con la Primavera e ci misi tutto quello che avevo dentro perché volevo restare in una squadra più importante rispetto alla Berretti che era un campionato diverso. Molti della generazione 1992 come sono io, De Sciglio, Merkel e Ghiringhelli, ci chiedevamo se avremmo avuto spazio e ci siamo tolti tante soddisfazioni vincendo anche la coppa Italia Primavera”.

Te lo ricordi il tuo primo gol a San Siro? “Me lo ricordo eccome (ride). Strasser recuperò un pallone a centrocampo e io, che in teoria giocavo largo a destra, ero dietro a Zigoni in posizione quasi centrale partendo però da sinistra. Mi girai e puntai la porta".

........

Cosa vuol dire essere Simone Verdi come giocatore del Torino a Torino rispetto a quando eri al Milan? “Quando giro per la città non in molti mi riconoscono, anzi quasi nessuno. Non sento molto il peso della pressione della gente, anzi, sono molto sereno e molto tranquillo e questo mi fa vivere tranquillamente questa bellissima esperienza. Certo, indossare questa maglia è motivo di vanto ed avere una curva come la Maratona che ti sostiene sempre e comunque è uno stimolo in più per far bene anche se, il mio sogno, è quello di arrivare un giorno a giocare con il Milan e con la maglia numero 7, la mia preferita, sulle spalle”.

 

 

 


Altre notizie - Altre Notizie
Altre notizie
 

A GENNAIO UN REGALO PER PIPPO

La parentesi internazionale ha fatto risprofondare il nostro calcio in un’inattesa depressione, non solo e non tanto per i risultati quanto soprattutto per l’atteggiamento e la disposizione mentale di Roma e Juventus, fragili e vulnerabili quando si tratta di metaboli...
La vittoria contro il Verona consegna al Milan un posto in classifica che inevitabilmente riaccende le speranze per i sogni europei della società di via Rossi. Posizione inattesa, a guardare le premesse, a vedere le prestazioni zoppicanti della formazione di Inzaghi nella...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - DARIO SIMIC:"IL MILAN È DIFFICILE DA DIMENTICARE. PER RISORGERE CI VUOLE UN PROGETTO DI CINQUE ANNI. CHE RICORDI LA FINALE DI CHAMPIONS CON LA JUVE..."

Si illumina Dario Simic quando contattato dalla redazione di MilanNews.it direttamente in Croazia, inizia a parlare della sua...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

PRIMAVERA, VERONA-MILAN: TUTTE LE INFO

La partita della 7' giornata del Campionato Primavera fra Verona e Milan andrà in onda in diretta su Milan Channel...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "ALCUNI CONSIDERAZIONI" DI GIANLUCA

La partenza (davvero imprevedibile) di questo Milan targato Inzaghi ha lasciato molti addetti ai lavori particolarmente...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.