VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 2 Ottobre 2014
ALTRE NOTIZIE
04 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Chievo Verona
[ Precedenti ]
CESENA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Sei Bellissima - Carletto
ALTRE NOTIZIE

Simone Verdi: "Sogno la numero 7 del Milan"

LEGGI L'INTERVISTA COMPLETA CON FOTO INEDITE SUL MAGAZINE DI TMW
07.01.2012 10:40 di Redazione .  articolo letto 13408 volte
Fonte: TMW Magazine

Un sogno chiamato Milan, una realtà chiamata Torino. Due scuole molto diverse ma, allo stesso tempo, formative con l’obiettivo di crescere e di imporsi alla corte di un maestro di calcio come Giampiero Ventura. Passeggiare per Torino con l’innocenza di un diciannovenne come Simone Verdi che si emoziona quando ricorda il suo primo provino con i rossoneri ai microfoni di TMW Magazine: “Quando sono arrivato la prima volta al Milan, già tutti i bambini che giocavano lì mi guardavano in maniera un po’ strana chiedendosi, magari: ‘Chissà com’è questo bambino?” Il timore del giudizio degli altri e, al tempo stesso, la consapevolezza nei propri mezzi fin dalla tenera età: “Mi ricordo che ho fatto la prima partita vincendo undici a zero e alla fine il mister mi chiese se volevo andare a giocare già a gennaio con la squadra oppure se volevo finire la stagione con il mio club. Io decisi di finire il campionato con la mia squadra”.

Introverso come sempre, come tipico dei pavesi, si illumina e si emoziona quando inizia a raccontare la sua storia: Nel primo anno di Stroppa, con il rilancio di un settore giovanile storico, vi siete trovati al centro del vortice. Cosa ha significato per te quel periodo? “Io ero arrivato, nel primo anno di Primavera, in una situazione non facile perché si doveva decidere se dovevo fare la Berretti oppure stare con i ragazzi più grandi dove mi sarei dovuto sudare il posto. Era un provino, per me, andare in ritiro con la Primavera e ci misi tutto quello che avevo dentro perché volevo restare in una squadra più importante rispetto alla Berretti che era un campionato diverso. Molti della generazione 1992 come sono io, De Sciglio, Merkel e Ghiringhelli, ci chiedevamo se avremmo avuto spazio e ci siamo tolti tante soddisfazioni vincendo anche la coppa Italia Primavera”.

Te lo ricordi il tuo primo gol a San Siro? “Me lo ricordo eccome (ride). Strasser recuperò un pallone a centrocampo e io, che in teoria giocavo largo a destra, ero dietro a Zigoni in posizione quasi centrale partendo però da sinistra. Mi girai e puntai la porta".

........

Cosa vuol dire essere Simone Verdi come giocatore del Torino a Torino rispetto a quando eri al Milan? “Quando giro per la città non in molti mi riconoscono, anzi quasi nessuno. Non sento molto il peso della pressione della gente, anzi, sono molto sereno e molto tranquillo e questo mi fa vivere tranquillamente questa bellissima esperienza. Certo, indossare questa maglia è motivo di vanto ed avere una curva come la Maratona che ti sostiene sempre e comunque è uno stimolo in più per far bene anche se, il mio sogno, è quello di arrivare un giorno a giocare con il Milan e con la maglia numero 7, la mia preferita, sulle spalle”.

 

 

 


Altre notizie - Altre Notizie
Altre notizie
 

DATEMI TRE VITTORIE CONSECUTIVE E VI SOLLEVERÒ IL MONDO! PSICOLOGIA E SUCCESSI PER TORNARE IN EUROPA COME INVITATI ELEGANTI ED INVIDIATI

Non si parte. La squadra mi sembra calda, i giocatori paiono vere muscoli ben oliati, il pilota è carico, per definizione. Dopo le prime due vittorie, quando finalmente i Ragazzi potevano riprendere un cammino, da troppo tempo interrotto, un cammino ricco di continuit&agra...
Dopo le debacles con Empoli e Cesena, è tempo di ritrovare i tre punti. Sin da inizio stagione tutti erano consapevoli che lo scudetto sarebbe stato un’utopia, un sogno che solo altre squadre potevano realizzare. Si sa che Roma e Juventus sono di un altro pianeta e...
Cesena-Milan 1-1

ESCLUSIVA MN - IELPO: "MILAN SEMPRE IN AFFANNO, GLI ERRORI DEI SINGOLI COMPROMETTONO TUTTO. ABBIATI? SBAGLIA PERCHÉ…"

L’ex portiere rossonero Mario Ielpo, è stato intervistato dalla redazione di MilanNews.it per commentare il...

PAGELLE - TORNA L'ABBIATI DA INCUBO. RAMI, INZUCCATA CHE VALE. MENEZ, QUANDO LA LUCE NON SI ACCENDE SONO GUAI

Queste le pagelle di Cesena-Milan 1-1: Abbiati 4: il Cesena fa un tiro nello specchio della porta rossonera e nemmeno con...

PRIMAVERA, BROCCHI FA REGISTRARE IL PRIMO RECORD

Cristian Brocchi e la sua Primavera stabiliscono un piccolo record. Nel corso degli ultimi anni, i giovani rossoneri non...

UN PICCOLO DIAVOLO GIÀ IN AFFANNO

Le prime due partite ci avevano illuso che la crescita di questo nuovo Milan targato Inzaghi fosse rapida e indolore; la...

EMPOLI-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO: TORRES SI PRENDE LO SCETTRO

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il miglior in campo di Empoli-Milan. Lo scettro...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "PROVIAMO A DARE UNA SVOLTA?" DI VINCENZO

Cara redazione di Milannews.it,da quel che vedo in queste prime giornate,assisto a un Milan a fasi alterne,un Milan...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy