Ag. Calabria a TMW: "Nessuna volontà di andare via in prestito, Davide vuol proseguire la stagione nel Milan"

 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 19414 volte
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Ag. Calabria a TMW: "Nessuna volontà di andare via in prestito, Davide vuol proseguire la stagione nel Milan"

"Prestito a gennaio? Lo escludo, da parte nostra c'è la volontà di proseguire la stagione al Milan". Così Gianni Vitali, procuratore di Davide Calabria, s'è espresso sul futuro del terzino rossonero. Il laterale classe '96 è tornato a disposizione di mister Montella dopo il fastidioso infortunio alla caviglia che l'ha messo fuorigioco dai primi di ottobre fino a fine 2016. "Il ragazzo è pronto - prosegue -. Adesso sarà l'allenatore a decidere se giocherà o meno".

S'è fermato nel suo momento migliore.
"E' vero, era reduce da tre gare da titolare. Doveva giocare anche col Sassuolo, poi è arrivato l'infortunio. Peccato, ma il calcio è fatto anche di queste cose e per Davide non è un problema. Deve ripartire, ma questo è un leitmotiv che s'è riproposto spesso nella sua seppur giovane carriera".

Adesso, però, c'è il rischio che trovi poco spazio visto che il Milan ha trovato una sua identità.
"Vedremo, questo lo dirà il campo. A destra ci sono Abate e Calabria, a sinistra De Sciglio e Antonelli. La certezza è che, da parte nostra, non c'è alcuna volontà di andare via in prestito: vuole proseguire la sua stagione al Milan".