Difesa Milan, Mammana per sostituire Alex e Mexes

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 15384 volte
Difesa Milan, Mammana per sostituire Alex e Mexes

Mini rivoluzione estiva per la difesa del Milan durante il prossimo mercato. A lasciare i rossoneri saranno due o addirittura tre difensori centrali. Quello che ha già le valigie pronte da tempo è Philippe Mexes, uscito presto dalle gerarchie di Sinisa Mihajlovic dove il feeling con il serbo non c’è mai stato. Il rinnovo annuale è stato fortemente voluto da Berlusconi ma praticamente il francese non è stato quasi mai sfruttato dal tecnico.

L’altro centrale che dovrebbe partire è Alex, questa volta per volontà stessa del giocatore. Il brasiliano sta  rifiutando il rinnovo offerto dal club rossonero perché andrà in scadenza e vorrebbe tornare in patria, anche per questioni familiari. Il Milan insisterà ancora ma le speranze di trattenerlo si sono ridotte. Anche Rodrigo Ely verrà valutato, non viene scartata a priori la scelta di mandarlo in prestito.

Zapata dovrebbe rinnovare e restare insieme a Romagnoli. Ma chi sarà l’obiettivo per rinforzare la difesa? Emanuel Mammana, centrale classe 96 del River Plate. Il Milan ha stabilito da tempo un’asse di mercato con gli argentini ma le richieste per Mammana sono molto alte. Inoltre il Milan dovrebbe superare anche la concorrenza del Napoli. L’entourage del difensore è in continuo contatto con la dirigenza rossonera ma da giugno vincerà l’asta chi offrirà le condizioni migliori al club sudamericano. Mammana resta uno degli obiettivi principali per la difesa.