Casa Milan compie due anni di attività: 600mila presenze e oltre 6.4 milioni di incassi

 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 12268 volte
Fonte: Comunicato stampa
© foto di Antonio Vitiello
Casa Milan compie due anni di attività: 600mila presenze e oltre 6.4 milioni di incassi

Sono passati due anni dal 19 maggio del 2014, giorno in cui è stata inaugurata Casa Milan, la sede del club rossonero, in via Aldo Rossi.

In questi 730 giorni di attività Casa Milan ha ottenuto ottimi risultati sia per quanto riguarda i numeri relativi al fatturato e alle visite, sia in termini di riconoscibilità all’interno della città. È già diventata un vero e proprio punto di riferimento per i tifosi, per i cittadini e per i turisti di tutto il mondo, tanto che è stata inserito tra le tappe del bus turistico “City Sightseeing”. Casa Milan viene ormai considerata una delle sedi di un club sportivo più belle, se non la più bella, al mondo.

L’headquarter rossonero voluto fortemente dall’Amministratore Delegato Barbara Berlusconi e realizzato in collaborazione con l’architetto Fabio Novembre, non è stato pensato solo come un edificio dedicato agli uffici, ma come una vera e propria casa dove ogni rossonero possa vivere un’esperienza unica, dove possa ammirare i trofei conquistati nella Sala delle Coppe all’interno del Museo. Cosa che non era possibile nella precedente sede di via Turati.

Dal Museo Mondo Milan, che racchiude la gloriosa storia del Club, allo Store dove è possibile trovare tutto l’Official Merchandising, fino a Cucina Milanello che offre dalla colazione all’aperitivo. A Casa Milan c’è anche la Biglietteria, dove è possibile acquistare i tagliandi per le partite a San Siro.

Una scelta, quella dell’apertura di Casa Milan, apprezzata come dimostrano i numeri. Dalla sua inaugurazione la sede del Club rossonero, ha registrato quasi 600mila presenze e ha raggiunto un incasso di 6.444,195€:

 

Museo Mondo Milan: €1.656.577

Store: €3.639.269

Cucina Milanello: €1.148.349

L’apertura di Casa Milan ha come obiettivo anche quello di valorizzare ulteriormente il brand rossonero. Il nuovo headquarter del Club, tra le iniziative, è inoltre sede di diverse attività con gli sponsor ampiamente apprezzate sia per la location che per il servizio.

Tante le iniziative realizzate pensate per i tifosi, come ad esempio il Casa Milan Village: l’evento stagionale dedicato alla presentazione della Squadra, organizzato in più giorni grazie anche alle tante attività proposte al pubblico, tra iniziative ludiche e stand degli sponsor rossoneri.

Museo Mondo Milan, nella sezione che ospita esposizioni temporanee, ha presentato lo scorso anno la mostra sulla FIFA World Cup “La Fabbrica delle Coppe”, mentre tra pochi giorni inaugurerà una nuova mostra dedicata alla UEFA Champions League: MILANO and the Champions. Casa Milan, inoltre, ha una gallery dedicata all’arte contemporanea: dopo l’esposizione della mostra di No Curves, uno dei più importanti artisti tape art a livello nazionale, oggi è possibile visitare la mostra “Rossoneri”, di Giovanni Cerri.

Cucina Milanello ha ospitato per il secondo anno consecutivo la Design League, torneo di calcio balilla degli studi architettura milanesi, organizzata in occasione della Settimana del Design. E poi ancora diversi Meet&Greet con i calciatori, la possibilità di incontrarli a Cucina Milanello durante le partite in trasferta. Senza dimenticare le attività organizzate in occasione della Festa del Papà, l’apertura della ludoteca “Casa Milan Junior Club”. A Casa Milan è possibile anche organizzare il compleanno a tinte red&black da festeggiare insieme ai propri amici. Sono davvero tante le iniziative che animano costantemente questo luogo di incontro caratterizzato dalla passione per i colori rossoneri.

 

Buon compleanno Casa Milan!