tmw
 Venerdì 25 Luglio 2014
LE ESCLUSIVE
CON CRISTANTE E SAPONARA, LA MEDIANA È A POSTO COSÌ?
  
  

Daily Network
© 2014
LE ESCLUSIVE

ESCLUSIVA MN - Donnarumma: "Domani con l'Inter sarà decisiva. Milan-Napoli? Derby del cuore"

intervista a cura di Antonio Vitiello e Pietro Mazzara
19.03.2010 12:00 di Antonio Vitiello  articolo letto 5152 volte
© foto di Veronica Giugne

A luglio compirà venti anni, ma ragiona già da veterano. Il portiere del Milan Primavera Antonio Donnarumma si è gentilmente concesso ad un’intervista di MilanNews.it, in vista del derby contro l’Inter, fondamentale per il primo posto nel girone e in prossimità della finale di Coppa Italia. Donnarumma ha anche parlato nella sua intervista dell’incontro di domenica tra Milan e Napoli:

Ciao Antonio, come ti senti in questo periodo?
“Sto molto bene, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Gli ottimi risultati che stiamo ottenendo quest’anno, gara dopo gara, ci danno molta fiducia e ci spingono a fare sempre meglio. Siamo giunti ad una fase cruciale della stagione e non dobbiamo avere cali di concentrazione. Sabato ci sarà il derby di campionato, tra poco meno di due settimane l’andata della finale di Coppa Italia e poi le fasi finali, speriamo di fare bene”.

La vittoria esterna sulla Triestina ha contribuito a dare morale a questo gruppo
“Si, certamente: ma come ben saprai le vittorie sono tutte importanti, aiutano ad acquisire ulteriore autostima e ti consentono di lavorare con stimoli sempre maggiori”.

La miglior Primavera degli ultimi anni: di chi sono i meriti?
“Non so se sia la miglior Primavera degli ultimi anni, sicuramente stiamo facendo bene sia sul piano individuale, sia sul piano del gioco collettivo e questo è merito della società che ha puntato molto sui giovani e merito del mister che riesce sempre a mettere tutti nella condizione migliore per esprimere le proprie qualità”.

Dalla Juve Stabia al Milan: com’è stato il passaggio?
“Realtà completamente diverse: 5 anni di settore giovanile al Milan mi hanno fatto crescere molto sia dal punto di vista personale, sia sotto il profilo tecnico. Ma, detto ciò, sono legatissimo alla città di Castellamare di Stabia, nella quale c’è ancora la mia famiglia e dove torno ben volentieri nel tempo libero, e alla società di calcio nella quale ho mosso i primi passi: mister Ernesto Ferraro in primis”.

Ci sono pochi portieri bravi in Italia: ti aspetti di ?
“Lavorare ogni giorno sempre di più e migliorare ancora tanto. Penso di essere fortunato per il solo fatto di esser potuto crescere qui al Milan. Credo che sia una delle migliori palestre sotto ogni profilo. Come per gli altri miei colleghi più blasonati penso che per me debba ancora iniziare una lunga gavetta. Credo sia il percorso obbligatorio per poter poi realizzare il sogno di una vita: giocare un giorno nel Milan”.

A San Siro potrebbe esserci una folta rappresentanza di tifosi in occasione della partita di finale della Coppa Italia Primavera: che contributo potranno dare?
“Rappresenta sicuramente uno stimolo in più per noi. E ringrazio, anche a nome dei compagni di squadra, la società per averci concesso questa importantissima opportunità”.

Come trascorri il tempo libero?
“Passiamo molto tempo in convitto e questo ha fatto si che tra noi compagni ci sia un rapporto molto forte dentro e fuori dal campo . Al sabato poi, dopo la partita, mi capita di vedere la mia fidanzata Stefania. Se poi ho qualche giorno in più dopo le gare mi capita di scendere ben volentieri a Castellamare di Stabia, dove ritrovo la mia famiglia, alla quale devo tantissimo e molti amici d’infanzia”.

Domenica ci sarà Milan-Napoli, quali sono le tue impressioni?
“Devo ammettere che da bambino ero tifosissimo del Napoli e questa è una simpatia che non penso morirà mai. Per domenica invece, senza diplomazia, ti dico che tiferò Milan, è una gara troppo importante e sono davvero contento perché allo stadio ci sarà anche la mia famiglia che mi raggiungerà per vedere il derby di campionato Primavera”.
 


Altre notizie - Le Esclusive
Altre notizie
 

“SCUSI, CHE COS’HA CONTRO IL MILAN?”

Taormina nel vero senso della parola è da tempo una seconda casa, grazie a Saro Laganà ci accoglie da anni per presentare i libri che non sempre parlano di calcio, come quest’ultimo “La rivoluzione di Giuseppe” (CLICCA QUI) pubblicato dal “Gr...
Inzaghi ha le idee chiare. Vuole un esterno offensivo mancino, in grado di poter giocare sulla destra, in maniera speculare ad El Shaarawy, per poi potersi trovare in zona gol col piede preferito. Questo il messaggio passato nell’ultima conferenza stampa prima della...
Monza-Milan 0-2 (1)

ESCLUSIVA MN - IELPO: "CI VOGLIONO RINFORZI A CENTROCAMPO. INZAGHI STA RISISTEMANDO MILANELLO. BALOTELLI UN PROBLEMA"

La redazione di MilanNews.it ha contattato l'ex portiere del Milan Mario Ielpo, giocatore che annovera nel palmares 1...

LA TOURNÉE OLTREOCEANO PARTE MALE. IN CANADA BRILLA SOLTANTO CRISTANTE, NUOVO PLAY ROSSONERO

Queste le pagelle di Olympiacos-Milan 3-0: Gabriel 6: incolpevole sui due gol, viene impegnato raramente dagli attaccanti...

PRIMAVERA TIM CUP, TUTTE LE DATE DELLA COMPETIZIONE CHE INIZIERÀ IL 23 AGOSTO

Il sito della Lega Serie A ha reso noto le date del Primavera Tim Cup 2014-2015: A) TURNO PRELIMINARE: gara unica 23/08/14...

SECONDA VITTORIA PER IL MILAN DI PIPPO

Buona la prima ma buona anche la seconda! Il Milan di Inzaghi evita brutte figure e vince anche l'amichevole del Brianteo...

SONDAGGIO MN - AD OGGI IL MILAN DOVE POTREBBE ARRIVARE? I LETTORI CREDONO ALL'EUROPA LEAGUE

Dopo i recenti accadimenti sul suolo italico "pallonaro", compreso l'addio di Antonio Conte dalla Juventus, il...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "CON SOLI TRE RITOCCHI" DI ANTONIO

Buongiorno a tutti, sono un tifoso milanista ormai da vent'anni, il fato ha voluto che la prima partita di calcio che...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy