Venerdì 18 Aprile 2014
LE ESCLUSIVE
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Milan   Livorno
[ Precedenti ]
MILAN-CATANIA, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
LE ESCLUSIVE

ESCLUSIVA MN - Donnarumma: "Domani con l'Inter sarà decisiva. Milan-Napoli? Derby del cuore"

intervista a cura di Antonio Vitiello e Pietro Mazzara
19.03.2010 12:00 di Antonio Vitiello  articolo letto 5103 volte
© foto di Veronica Giugne

A luglio compirà venti anni, ma ragiona già da veterano. Il portiere del Milan Primavera Antonio Donnarumma si è gentilmente concesso ad un’intervista di MilanNews.it, in vista del derby contro l’Inter, fondamentale per il primo posto nel girone e in prossimità della finale di Coppa Italia. Donnarumma ha anche parlato nella sua intervista dell’incontro di domenica tra Milan e Napoli:

Ciao Antonio, come ti senti in questo periodo?
“Sto molto bene, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Gli ottimi risultati che stiamo ottenendo quest’anno, gara dopo gara, ci danno molta fiducia e ci spingono a fare sempre meglio. Siamo giunti ad una fase cruciale della stagione e non dobbiamo avere cali di concentrazione. Sabato ci sarà il derby di campionato, tra poco meno di due settimane l’andata della finale di Coppa Italia e poi le fasi finali, speriamo di fare bene”.

La vittoria esterna sulla Triestina ha contribuito a dare morale a questo gruppo
“Si, certamente: ma come ben saprai le vittorie sono tutte importanti, aiutano ad acquisire ulteriore autostima e ti consentono di lavorare con stimoli sempre maggiori”.

La miglior Primavera degli ultimi anni: di chi sono i meriti?
“Non so se sia la miglior Primavera degli ultimi anni, sicuramente stiamo facendo bene sia sul piano individuale, sia sul piano del gioco collettivo e questo è merito della società che ha puntato molto sui giovani e merito del mister che riesce sempre a mettere tutti nella condizione migliore per esprimere le proprie qualità”.

Dalla Juve Stabia al Milan: com’è stato il passaggio?
“Realtà completamente diverse: 5 anni di settore giovanile al Milan mi hanno fatto crescere molto sia dal punto di vista personale, sia sotto il profilo tecnico. Ma, detto ciò, sono legatissimo alla città di Castellamare di Stabia, nella quale c’è ancora la mia famiglia e dove torno ben volentieri nel tempo libero, e alla società di calcio nella quale ho mosso i primi passi: mister Ernesto Ferraro in primis”.

Ci sono pochi portieri bravi in Italia: ti aspetti di ?
“Lavorare ogni giorno sempre di più e migliorare ancora tanto. Penso di essere fortunato per il solo fatto di esser potuto crescere qui al Milan. Credo che sia una delle migliori palestre sotto ogni profilo. Come per gli altri miei colleghi più blasonati penso che per me debba ancora iniziare una lunga gavetta. Credo sia il percorso obbligatorio per poter poi realizzare il sogno di una vita: giocare un giorno nel Milan”.

A San Siro potrebbe esserci una folta rappresentanza di tifosi in occasione della partita di finale della Coppa Italia Primavera: che contributo potranno dare?
“Rappresenta sicuramente uno stimolo in più per noi. E ringrazio, anche a nome dei compagni di squadra, la società per averci concesso questa importantissima opportunità”.

Come trascorri il tempo libero?
“Passiamo molto tempo in convitto e questo ha fatto si che tra noi compagni ci sia un rapporto molto forte dentro e fuori dal campo . Al sabato poi, dopo la partita, mi capita di vedere la mia fidanzata Stefania. Se poi ho qualche giorno in più dopo le gare mi capita di scendere ben volentieri a Castellamare di Stabia, dove ritrovo la mia famiglia, alla quale devo tantissimo e molti amici d’infanzia”.

Domenica ci sarà Milan-Napoli, quali sono le tue impressioni?
“Devo ammettere che da bambino ero tifosissimo del Napoli e questa è una simpatia che non penso morirà mai. Per domenica invece, senza diplomazia, ti dico che tiferò Milan, è una gara troppo importante e sono davvero contento perché allo stadio ci sarà anche la mia famiglia che mi raggiungerà per vedere il derby di campionato Primavera”.
 


Altre notizie - Le Esclusive
Altre notizie
 

PRENDONO L’IMPERO A PICCONATE

Chi da qualche anno cerca di denunciare il drastico, pericoloso cambio di rotta della nave viene considerato un eretico, un  dissidente “non evoluto”, un tifoso della Fiorentina, un pazzo profeta dei media e dei social, un amico interessato di giocatori, addetti ...
Continua l'annata turbolenta del Milan che, nonostante le 4 vittorie consecutive, vive un momento delicato. In particolar modo Clarence Seedorf, sempre in bilico e protagonista di tante critiche. Se l'obiettivo del club prima era la partecipazione all'Europa League, (...
Milan-Catania 1-0

ESCLUSIVA MN - BELLINAZZO (IL SOLE 24 ORE): "BILANCIO 2013: UNA NOTIZIA POSITIVA E UNA NEGATIVA. IL TIFOSO SI SCORDI IL TOP PLAYER"

Ai microfoni di MilanNews.it il giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo commenta il bilancio del club appena approvato...

MONTOLIVO LA SBLOCCA, ABBIATI LA BLINDA. UN BRUTTO MILAN RIENTRA IN CORSA PER L'EUROPA LEAGUE

Queste le pagelle di Milan-Catania Abbiati 7: nel primo tempo è chiamato a volare per mettere in angolo e la sua pa...

PRIMAVERA, VERSO MILAN-VERONA: INZAGHI AVRÀ A DISPOSIZIONE PETAGNA E FORSE EL SHAA

Può sorridere, seppur parzialmente, Filippo Inzaghi per ciò che concerne gli uomini che avrà a disposizi...

IL DIAVOLO CALA IL POKER

Il Milan di Clarence Seedorf sta lentamente cambiando e maturando: la vittoria contro il Catania, sofferta e stentata, dimost...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy