ESCLUSIVA MN - Perinetti: “Salcedo e Pellegri? Fa piacere l’attenzione del Milan. Domenica gara tesa, Montella ha sentimenti di rivincita”  

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 14555 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
ESCLUSIVA MN - Perinetti: “Salcedo e Pellegri? Fa piacere l’attenzione del Milan. Domenica gara tesa, Montella ha sentimenti di rivincita”  

Settimana piena per il Milan, domani i rossoneri affronteranno l’Aek Atene in Europa League, tre giorni dopo dovrà vedersela con il Genoa in campionato. In vista della sfida al Grifone la redazione di MilanNews.it ha contattato il direttore generale Giorgio Perinetti.

Genoa reduce dalla vittoria a Cagliari, il Milan dal ko nel derby, che gara sarà domenica?

“Bisogna guardare alle prestazioni, il Genoa ha sempre fatto prestazioni convincenti e ha raccolto finalmente punti dopo aver fatto buone gare magari non corredate dai risultati. A Cagliari sono arrivati pure i punti. Il Milan ha avuto un inizio stentato però ha rinnovato tantissimo, magari erano prevedibili difficoltà di questo tipo però con la Roma e nel secondo tempo nel derby ha fatto vedere cose positive. Domenica scorsa il Genoa ha fatto risultato, il Milan no, però entrambe sono reduci da una buona prestazione. Domenica si preannuncia una gara interessante e di livello, poi è chiaro che il Milan ha individualità importanti, noi abbiamo giocatori che rientrano a San Siro e vogliono farsi notare in modo particolare”.

Cosa ne pensa del nuovo corso del Milan?

“C’è bisogno di tempo, quando si ricostruisce una squadra con una campagna acquisti importante numericamente, si spera di ottenere tutto e subito ma non è facile. La squadra che cambia cosi tanto deve avere tempo, Montella non sta facendo male, non stanno arrivando i risultati, però il secondo tempo con l’Inter ha fatto vedere di che pasta è fatta il Milan”.

Le partite tra Milan e Genoa sono solitamente delle battaglie…

“Il Genoa è in condizione mentre il Milan ha sentimento di rivincita, qualcuno riposerà in Europa League, Montella vorrà riprendere subito il cammino in campionato e purtroppo capitiamo noi in mezzo (ride). Sono convinto che il Genoa farà una partita importante a San Siro, sono gare sempre molto tese con giocatori di qualità come Suso e altri che possono risolverla con una giocata individuale”.

Salcedo e Pellegri in orbita Milan?

“Sono giocatori che sto conoscendo, hanno qualità impressionanti. Capisco che possono attirare l’attenzione del Milan, ma anche di altri club italiani e stranieri. Facciamoli crescere senza troppe pressioni, avranno sicuramente un mercato importante”.

Già a gennaio?

“Non me la sento di dirlo, potessi scegliere li terrei per farli cresce ancora un po’. Il calcio di oggi però è imprevedibile, può succedere tutto. Ora che li sto conoscendo meglio posso confermare che sono davvero bravi e stanno dimostrando tutta la loro qualità”.

di @AntoVitiello