TMW - Alves (A Bola): "Taarabt-Benfica, una serie di eventi l'hanno fatto fallire"

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 24092 volte
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
TMW - Alves (A Bola): "Taarabt-Benfica, una serie di eventi l'hanno fatto fallire"

Adel Taarabt prova a rilanciarsi nel Paese che ha visto gli ultimi lampi del suo talento. Riparte da Genova e molti hanno ancora in mente le grandi giocate al Milan. In mezzo un enorme flop al Benfica. Il fantasista marocchino non ha mai messo piede in campo nel campionato portoghese, arrivando a trovare spazio solo con la squadra riserve. Incredibile per uno dei giocatori più pagati della squadra. A raccontare la fallimentare esperienza lusitana il collega di A Bola Paulo Alves: "Taarabt semplicemente non rientrava nei piani dell'allenatore. Era di fatto un acquisto fatto per Jorge Jesus, solo che quando è arrivato in panchina c'era Rui Vitoria che ha un modo di giocare che non contempla il trequartista. A questo aggiungiamo qualche fatto extra-calcistico, come il fatto che sia stato trovato in un night club. Una combinazione di fattori che non ha giocato di certo in suo favore. Diciamo che la sua permanenza nel Benfica è un mistero, si hanno poche informaazioni. Si ironizzava naturalmente sul fatto che molti milioni di ingaggio fossero destinati a un giocatore che non ha mai visto il campo, se non con 7 gettoni nel campionato riserve. Esperienza ingiudicabile, vedremo se si rilancerà al Genoa".