LA LETTERA DEL TIFOSO: "Abbiamo uno squadrone" di Marco

 di Vincenzo Vasta  articolo letto 9349 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Abbiamo uno squadrone" di Marco

Cara redazione volevo prima di tutto salutare e ringraziare Clarence Seedorf
uno dei più splendidi giocatori che il Milan abbia mai avuto, la sua classe
immensa ci ha permesso di assistere per molto tempo a quel bel “giuco” che
piace tanto a noi milanisti e al nostro Presidente. Grazie di tutto Clarence
impossibile sostituirti e difficilissimo dimenticarti.
Chiusa questa parentesi dolorosissima vorrei far notare a tutti i tifosi
milanisti che sembrano attualmente scettici sul futuro che in fondo non stiamo
messi male e che il calciomercato deve ancora iniziare. Facendo un breve
riassunto dei giocatori vediamo che in porta abbiamo una sicurezza che si
chiama Abbiati , Amelia giocatore sempre pronto e una promessa giovane che è
Gabriel appena ingaggiato.
In difesa partendo dalla destra abbiamo il nazionale Abate e il giovane De
Sciglio, Thiago, Mexes, Acerbi (ottimo difensore) Bonera e Yepes centrali e
sulla sinistra Antonini e il confermato Didac che secondo me è un ottimo
terzino e non va dimenticato Emanuelson che sicuramente a volte si troverà a
fare il terzino nel corso della stagione. Taiwo e Mesbah penso che non verranno
confermati e saranno girati in prestito o ceduti a titolo definitivo.
A centrocampo possiamo contare sul nostro Ambro, Nocerino, il sopracitato
Emanuelson, il giovane Strasser, Muntari (peccato per l’infortunio ma a
novembre rientrerà) Montolivo,Traorè(mix di qualità e quantità) Costant,Boateng
e il mister x di Galliani. E qui sono convinto che il nostro dirigentone ha in
mente 3 nomi e chi sarà più appetibile economicamente arriverà e sono
Strootman, Lass Diarra e Sahin. Non da escludere un ritorno di Aquilani se
Strasser sarà girato in prestito.
In avanti con Pato e il Faraone abbiamo una coppia pazzesca per il futuro con
Cassano, Ibra e Robinho a fare da star del reparto offensivo ma anche in questo
caso sono convinto che Galliani cederà sicuramente uno tra Cassano e Robinho
per arrivare a Tevez il vero pallino del “garavatta gialla”.
Dispiace per Merkel che poteva far molto comodo ma purtroppo al Genoa bisogna
anche dare e non solo ricevere.
Non escludo che arrivino giocatori all’ultimo giorno possibile di mercato come
piace al Milan come Balzaretti, per intenderci affari e che affari alla
Nocerino.
Amici rossoneri fidatevi abbiamo uno squadrone e vinceremo ancora tanto...
Sempre FORZA MILAN

Marco da Piedimonte Matese