Fassone spiega: “Ripercussioni per Abate e Bonaventura? Per noi conta solo che siano giocatori funzionali al progetto tattico”

 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 65525 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Fassone spiega: “Ripercussioni per Abate e Bonaventura? Per noi conta solo che siano giocatori funzionali al progetto tattico”

Dopo il no di Donnarumma al rinnovo con il Milan, in molti hanno messo in dubbio la permanenza in rossonero di Abate e Bonaventura, i quali sono assistiti anche loro da Mino Raiola. L’ad Marco Fassone, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha escluso questo scenario: “Se faremo ancora affari con Raiola? Non c’è e non ci sarà mai preclusione. A comandare è l’aspetto tattico, non le questioni personali. In futuro potrà ricapitare di fare affari con lui. E lo stesso discorso vale per chi è attualmente in rosa ed è assistito da Mino (Abate e Bonaventura, ndr): ho sentito dire che potrebbero subire ripercussioni, ma per noi conta solo che siano giocatori funzionali al progetto tattico”.