Ibrahimovic: "In Svezia mi attaccano perché non accettano come sono"

 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 18006 volte
© foto di imago sportfotodienst
Ibrahimovic: "In Svezia mi attaccano perché non accettano come sono"

L'ex rossonero Zlatan Ibrahimovic ha parlato così del travagliato rapporto coi media del suo Paese ai microfoni di Canal+: "I media svedesi mi attaccano perché non accettano che io sia Zlatan Ibrahimovic. Probabilmente sono il miglior calciatore della storia del calcio svedese, nessuno ha fatto ciò che ho fatto io. Ho vinto undici volte il Pallone d'oro svedese, il secondo in classifica ne ha vinti solo due".