Pasalic a MTV: "Ero molto concentrato prima del rigore a Doha. Bologna? Gol storico di tutta la squadra"

 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 12598 volte
© foto di DANIELE MASCOLO
Pasalic a MTV: "Ero molto concentrato prima del rigore a Doha. Bologna? Gol storico di tutta la squadra"

Mario Pasalic, intervistato da Milan TV, ha parlato delle reti che hanno segnato fin qui la sua stagione, ovvero il rigore decisivo in Supercoppa e il gol al Dall'Ara: "Non mi sento l’uomo della storia, sono cose che succedono, magari la prossima volta capiterà a qualcun altro. Sono cose che capitano e naturalmente sono molto contento, ma specialmente a Bologna non si è trattato solo di un mio gol, ma di un gol di tutta la squadra perché nell’ultima mezz’ora abbiamo giocato in due in meno. È stata una gara davvero folle, è tutto l’anno che giochiamo compatti, da squadra, ma in quel momento è stato ancora più importante. Il rigore di Doha? In quel momento non mi sono reso conto di cosa avevo fatto e di cosa stava succedendo, ma dopo qualche giorno a casa ho realizzato quanto era importante per una squadra così giovane vincere un trofeo e quanto lo è stato anche per i tifosi. Prima di calciare il rigore ero molto calmo e concentrato, avevo già deciso in anticipo dove tirare ed è andato tutto bene". Il centrocampista croato si è poi concentrato sulla dinamica della rete segnata a Bologna: "Quando ho visto che Deulofeu stava per dribblare il primo difensore ho deciso di iniziare a correre il più veloce possibile, speravo che arrivasse la palla per metterla in rete. E’ stato un gol storico perché eravamo in 9 contro 11, un gol molto importante per tutta la squadra. Abbiamo combattuto tutti insieme, è stata una partita folle”.