VERSIONE MOBILE
TMW  
 Martedì 26 Luglio 2016
Milan
NEWS
21 Ago 2016 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Torino
[ Precedenti ]
TERRESTE IN ROSA NIANG E SUSO?
  
  
  
  

NEWS

Bellinazzo: "Cessione Milan? Mr. Bee per ora no, ma c'è accordo in fase avanzata con altra cordata di investitori cinesi"

15.03.2016 15:14 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 43918 volte
Fonte: Marco Bellinazzo per Goal.com
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Bellinazzo: "Cessione Milan? Mr. Bee per ora no, ma c'è accordo in fase avanzata con altra cordata di investitori cinesi"

Il Milan è stata la prima squadra europea a concordare con la Uefa un voluntary agreement in ottica fair play finanziario. Conscio di essere nella lista dei club sotto osservazione per gli sforamenti ai paletti (con un rosso di 90 milioni nel 2014 e un altro pesante deficit per il 2015), e prima di essere sanzionato e di conseguenza inibito dalla facoltà di concordare un piano di crescita, il Milan ha anticipato le mosse presentandosi con l’ad Barbara Berlusconi e il vicepresidente Eca Umberto Gandini negli uffici di Nyon.

Con il voluntary agreement, in sostanza, la Uefa concede al club di non attenersi scrupolosamente ai dettami del Financial fair play, a patto di prospettare un credibile piano triennale di rientro, indicando le aree di crescita preventivate. La Uefa darà una risposta a maggio, ma in casa rossonera prima sarà necessario fare chiarezza sul futuro. Chiarezza che passa, obtorto collo, dalla decisione di vendere o meno. Mister Bee e la sua cordata sono stati più volte a un passo dal chiudere l’affare, ma Berlusconi ha cambiato idea il 1° maggio dello scorso anno, mettendo sul piatto il 49% anziché il promesso 51.

Una decisione che ha scompaginato l’assetto della squadra dei compratori messi assieme da Mister Bee che ha dovuto fare i conti con ripensamenti e nuovi ingressi non graditi al Governo di Pechino che lo hanno via via allontanato dal “cuore” del patron rossonero. Ad oggi mister Bee non ha in mano offerte e garanzie per coprire i 480 milioni chiesti dalla controparte. E il silenzio sulle linee telefoniche dall’Oriente, un tempo infuocate, non lascia presagire nulla di buono.

Ecco perché in Fininvest in queste settimane hanno portato avanti, in segreto, la trattativa con la cordata di investitori cinesi pronti a sostituirsi a Mister Bee. L’accordo è in fase avanzata anche se restano da sciogliere due nodi non piccoli: i cinesi sono disposti a entrare con una quota di minoranza, ma valutano l’asset Milan (il 100%) un terzo in meno rispetto a Mister Bee (circa 650 milioni); inoltre, i cinesi pretendono un ruolo di rilievo nell’organigramma aziendale con poteri di interdizione e condivisione a cui Berlusconi fa fatica a rinunciare. Ecco perché in cuor suo spera che mister Bee batta un colpo da qui alla fine della stagione. Per portarsi avanti il Milan ha appena inaugurato il sito ufficiale in lingua cinese, realizzato in collaborazione con uno dei principali portali sportivi della Cina, Hopu.com. L’unica cosa certa, in ogni caso,  è che i cattivi risultati della squadra di Siniša Mihajlović non corroborano il potere contrattuale della proprietà milanista.


Altre notizie - News
Altre notizie
 

LOW COST, PARAMETRI ZERO, SALDI DI FINE STAGIONE: COME PRIMA, PEGGIO DI PRIMA...

Low cost, parametri zero, saldi di fine stagione: come prima, peggio di prima...Chi si auspicava la svolta non è stato accontentato. I Re Magi cinesi sono ancora all’orizzonte, senza un’identità ben precisa. Silvio Berlusconi si è fatto da parte, Adriano Galliani si deve accontentare delle figurine...doppie, qu...
Campagna abbonamenti 2016-17: prosegue la prelazione specialeSi apre la seconda fase della campagna abbonamenti per la stagione 2016/17. Sarà sempre possibile per gli abbonati alla stagione 2015/2016 confermare il proprio posto. Inoltre da oggi pomeriggio sarà possibile: • per gli abbonati alla stagione 2015/2016...
Presentazione calendari Serie A (1)

MN - ARBELOA SI OFFRE AL MILAN, COL BUDGET RIDOTTO I ROSSONERI VALUTERANNO L’EX REAL

MN - Arbeloa si offre al Milan, col budget ridotto i rossoneri valuteranno l’ex RealLa storia si ripete, ciclicamente. Il Milan costretto a fare mercato con pochissimi fondi messi a disposizione potrebbe...

BARCELLONA, VIETTO VERSO IL SIVIGLIA: POSSIBILE L'ASSALTO A BACCA

Barcellona, Vietto verso il Siviglia: possibile l'assalto a BaccaL'apertura odierna del "Mundo Deportivo", quotidiano catalano molto vicino alle vicende di casa Barcellona,...

PAGELLE - IL MILAN GIOCA, LA JUVE VINCE: PERDERE COSÌ FA MALISSIMO

Pagelle - Il Milan gioca, la Juve vince: perdere così fa malissimoQueste le pagelle di Milan-Juventus, finale di Coppa Italia Donnarumma 7: ennesima prova da campione. Para tutto quello...

NAVA A MTV: “L’OBIETTIVO È FORMARE QUESTI RAGAZZI, VEDERE UN GIOVANE ESORDIRE IN PRIMA SQUADRA È MOTIVO DI GRANDE SODDISFAZIONE”

Nava a MTV: “L’obiettivo è formare questi ragazzi, vedere un giovane esordire in prima squadra è motivo di grande soddisfazione”Stefano Nava, tecnico della Primavera rossonera, ha parlato così ai microfoni di Milan TV: Sulla nuova stagione:...

SONDAGGIO MN - TERRESTE IN ROSA NIANG E SUSO?

SONDAGGIO MN - Terreste in rosa Niang e Suso?Nella prima amichevole estiva si è messo in luce lo spagnolo Suso. Il prestito al Genoa è stato rigenerante ed...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Luglio 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI