Bocca a Repubblica.it: “Milan 6° se va bene…”

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 14419 volte
Bocca a Repubblica.it: “Milan 6° se va bene…”

Questo il commento di Fabrizio Bocca sul suo blog su repubblica.it:

“Uno 0-0 in casa del Chievo. Qualcuno adesso ci dirà che il Milan ha preso delle traverse e dei pali (Abate e Bertolacci) e che il secondo tempo è stato addirittura buono. A me non sembra. Bacca e Menez non pervenuti proprio, non prendiamocela solo con Balotelli. La realtà è che a tre quarti di strada il campionato del Milan è ormai già finito nella mediocrità più assoluta. Più che da migliorare il sesto posto potrebbe addirittura peggiorare.A fine partita adesso vanno di moda le spallettate, nel senso che si spiattella lì la verità nuda e cruda. E si cerca quanto meno di dare una svegliata all’ambiente. Stavolta è toccato ad Abate.  “Se non ci metti la testa e l’ambizione non vai da nessuna parte. Ci vuole cattiveria e voglia di non mollare mai, altrimenti ogni anno ci ritroviamo a questo punto. Non bisogna accontentarsi al sesto posto. Bisogna tenere attaccare la spina, sputare sangue altrimenti è finita”. Ecco appunto, dopo i nove risultati utili consecutivi, la luce si è spenta e se non è finita, quasi.Ma almeno siamo a marzo e ognuno può prendere le decisioni che servono. Chi mettere al posto di Mihajlovic, chi prendere al posto di Balotelli? E Bacca si tiene o si liquida pure lui? Il Milan oggi questo è”.