Collina a arbitri, proteggete calciatori

"Bisogna impedire gioco violento che metta a rischio incolumità"
 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 6484 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Alla vigilia della ripresa delle coppe europee, l'Uefa, tramite il proprio designatore, Pierluigi Collina, sollecita gli arbitri a proteggere meglio i giocatori bloccando il gioco violento e agire con fermezza contro i giocatori che commettono interventi pericolosi. "Abbiamo bisogno che i giocatori giochino, quindi devono essere protetti sul campo - afferma Collina in una dichiarazione sul sito della federazione europea -. Non vogliamo che il futuro di un atleta sia messo a rischio a causa di un grave infortunio causato da un intervento, intenzionale o meno, di un giocatore che agisca accettando l'eventualità provocare lesioni". L'intervento di Collina è rivolto anche ai giocatori, i quali "devono rispettare i loro avversari e mostrare nei loro confronti lo stesso comportamento positivo che si aspettano di ricevere", ma soprattutto, ovviamente, agli ex colleghi.