Fifa, da Mondiale a 48 solo vantaggi

"Chance per 16 squadre, calcio non è solo Europa e Sud America"
 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 7118 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ZURIGO, 10 GEN - "Il passaggio del Mondiale a 48 squadre porta solo vantaggi, senza provocare inconvenienti". Il presidente della Fifa Gianni Infantino è soddisfatto per il via libera del Consiglio che ha approvato all'unanimità l'allargamento del numero di partecipanti al Mondiale da 32 a 48 dal 2026. Il n.1 della Fifa ha spiegato che "la durata della competizione non sarà aumentata ed, al massimo, una nazionale giocherà sette gare, proprio come oggi. Dall'altro canto sedici squadre supplementari avranno l'opportunità di partecipare al Mondiale, un evento magico. Nulla aiuta più lo sviluppo del calcio che la prospettiva di partecipare ad una Coppa del mondo". Infantino ha aggiunto che la competizione non verrà svilita dall'aumento della partecipanti: "Siamo entrati nel 21mo secolo. Il calcio non e' più una questione che riguarda solo Europa e Sud-America. Il livello generale è molto cresciuto. Sono certo che la decisione odierna è molto positiva per il nostro mondo".