Figc: 'Crazy for football' per le scuole

Costacurta: "Film emozionante'. Coinvolti 5000 studenti, 9 città
 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 3596 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - 'Crazy for football' torna al cinema, con proiezioni speciali rivolte alle scuole. Oggi sono stati circa 450 gli studenti di otto licei di Roma ad assistere al docufilm di Volfango De Biasi, David di Donatello come miglior documentario e menzione ai Nastri d'argento. L'iniziativa, 'Crazy for football at school', è curata dall'organizzazione no profit Ecos ed è realizzata grazie al finanziamento erogato dall'Uefa, con il patrocinio della Figc, e si ripeterà a Napoli, Venosa, Bari, Saronno, Milano, Torino, Sulmona e Foggia, coinvolgendo circa 5.000 studenti. "E' un bellissimo film, che mi ha emozionato e che racchiude la vera essenza dello sport", ha spiegato il vicecommissario Figc, Alessandro Costacurta. Il documentario, prodotto da Skydancers con Rai Cinema, nasce con l'intenzione di combattere i pregiudizi che circondano chi soffre di disagio mentale e ripercorre le vicende della Nazionale italiana di calcio a 5 per pazienti psichiatrici, protagonista della prima edizione dei Mondiali disputata in Giappone.