Genoa, Preziosi: 'Con questi diritti tv solo salvezza'

Preziosi a Pegli per caricare Genoa. 'Bisogna essere uomini'
 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 17241 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - GENOVA, 16 FEB - "Il Genoa al momento può ambire solo a lottare per rimanere in serie A. E' l'unico obiettivo possibile. Con questo sistema oggi in Italia di più non si può fare se non cambiano i criteri di ripartizione dei diritti televisivi. Pensiamo all'ultima partita con il Napoli, una squadra che incassa in diritti televisivi 80 milioni". Lo ha detto il presidente del Genoa Enrico Preziosi oggi al Signorini dove ha incontrato la squadra a pochi giorni dalla delicata sfida di Pescara. "Siamo in un momento di difficoltà, inutile nasconderci. Dobbiamo venirne fuori e l'ho detto ai ragazzi: prima del giocatore c'è sempre l'uomo. Devono dimostrare di essere uomini e di non aver paura perché la paura non la tollero, dobbiamo rispettare qualsiasi avversario ma paura no" ha detto "Mi spiace per l'infortunio di Veloso ma non deve essere un alibi. Non andiamo ad incontrare il Real Madrid ma, con tutto il rispetto, sempre una squadra che ha fatto sei punti sul campo''.