Insulti razzisti a Balotelli, il presidente del Nizza: "Mario ha il nostro supporto"

 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 10652 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Insulti razzisti a Balotelli, il presidente del Nizza: "Mario ha il nostro supporto"

Dopo gli insulti razzisti ricevuti da Balotelli nella sfida contro il Digione, il presidente del Nizza Jean-Pierre Rivère, ha mostrato vicinanza all'ex rossonero tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club: "Ci siamo presi il tempo per consultarci con le varie parti prima di parlarne. Ci dispiace che Mario abbia subito un'altra volta atti di razzismo. E' imperdonabile e non è la prima volta che accade da quando è arrivato qui. Ha tutto il nostro supporto. Come ha detto Olivier Dall'Oglio, allenatore del Digione, si è trattato solo di "uno o due idioti". La pensiamo anche noi così e Mario non ha voluto aggiungere nulla dopo la gara. I tifosi del Digione non sono soliti comportarsi così. Non ho motivi per mettere in dubbio la buona fede della dirigenza del Digione, né per addossargli tutto questo, come noi loro sono le vittime di un incidente che può succedere ovunque. Tutti noi siamo convinti della stessa cosa, non c'è posto per il razzismo in uno stadio di calcio e in nessuna altra parte".