VERSIONE MOBILE
TMW  
 Giovedì 26 Maggio 2016
NEWS
BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?
  
  

NEWS

La Top 10 dei club spendaccioni: c'è anche un po' d'Italia

06.09.2012 00:15 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 18962 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
La Top 10 dei club spendaccioni: c'è anche un po' d'Italia

La crisi c'è, ma non per tutti. In Europa esistono ancora club in grado di spendere, agendo in controtendenza rispetto al periodo nero che vive il globo terreste dal punto di vista finanziario. Facendo due conti in tasca alle big, si possono mettere in evidenza dati di rilevante importanza per quanto riguarda la voce “acquisti”.
Senza ombra di dubbio la società che ha investimento maggiormente è stato il Psg di Leonardo e Ancelotti. Ben 145 milioni di euro solo in estate. I francesi hanno messo mano al portafoglio e hanno portato sotto la torre Eiffel campioni come Ibra, Lavezzi, Thiago Silva. Giovani pagati a peso d'oro come Verratti. Hanno bloccato per gennaio Lucas Moura pagandolo 40 milioni e puntellato la difesa prendendo Gregory van der Wiel. Se il Psg è l'unica squadra francese che ha animato il mercato, non si può dire la stessa cosa per la Premier League. Al secondo posto dei club spendaccioni c'è quello di Abramovich. Il Chelsea ha investito 100 milioni di euro, comprando Eden Hazard, Oscar, Marin, Azpilicueta e Moses. A sorpresa si piazza terzo lo Zenit di Spalletti, che fino ad ora ha osservato le mosse degli altri club poi ha sferrato due colpi da novanta acquistando Hulk e Witsel, spendendo in totale di euro. Dopo una francese, una squadra inglese e una russa, troviamo anche una società tedesca. Il Bayern Monaco si piazza quarta in questa speciale top ten, avendo investito 70 milioni di euro in estate. Presi Javi Martínez, Mario Mandzukic e Xherdan Shaqiri come più costosi. Poi consecutivamente tre inglesi come Tottenham, Manchester United e City. Rispettivamente hanno speso 65 milioni, 64,700 milioni e 64,200. Gli Spurs hanno rimesso sul mercato i soldi guadagnati dalla cessione di Modric. Hugo Lloris rinforzo per la porta, poi Clint Dempsey come ala, Jan Vertonghen, Moussa Dembélé e Adebayor. I Red Devils hanno puntato tutto su Robin van Persie, Shinji Kagawa, Nick Powell, Alexander Büttner e Ángelo Henríquez. La squadra di Roberto Mancini invece ha investito su Javi García, Matija Nastasic, Scott Sinclair, Jack Rodwell e Maicon. Finalmente anche due italiane in questa speciale classifica. Sono Juventus e Inter che hanno speso rispettivamente  52 milioni di euro e 46 milioni. Marotta e Paratici più che un solo grande acquisto alla fine hanno preferito prendere diversi giocatori di buona qualità. Mauricio Isla, Kwadwo Asamoah, i riscatti di Giovinco e Martín Cáceres, gli investimenti sui giovani come Nicola Leali, Richmond Boakye e Manolo Gabbiadini. L'Inter invece si è mossa all'inizio del mercato prendendo Rodrigo Palacio, riscattando Fredy Guarín e prelevando Samir Handanovic dall'Udinese. Poi alla fine ha completato l'opera con Álvaro Pereira e Gargano. Chiude la top ten dei club spendaccioni ancora una squadra inglese: l'Arsenal. I Gunners hanno portato a casa Santi Cazorla, Lukas Podolski e Olivier Giroud, pagandoli complessivamente 43 milioni di euro.


Altre notizie - News
Altre notizie
 

LA GRANDE ATTESA

La grande attesa Cantava Raf: ”Cosa resterà di questi anni ’80?“.  Mi rivolgo la stessa domanda  sui mesi rossoneri appena conclusi. Mi rimane, ecco, la gioia di aver giocato bene, dominato e vinto il derby, quando l’illusione di aver ritrovato gli st...
Casa Milan, Finale Champions League: Cucina Milanello vi aspettaIn occasione della Finale di Champions League di sabato sera a San Siro, Casa Milan aspetta i tifosi rossoneri al ristorante di Casa Milan proprio perchè verrà trasmessa la partita fra Real Madrid e Atletico Madrid sugli schermi di Cucina...
Museo Mondo Milan

LIVE MN - AG. ANTONELLI E CALABRIA A TMW RADIO: "RINNOVI MERITATI. IL FUTURO DI DAVIDE? NE PARLEREMO CON IL MILAN, 5 TERZINI SONO TANTI"

LIVE MN - Ag. Antonelli e Calabria a TMW Radio: "Rinnovi meritati. Il futuro di Davide? Ne parleremo con il Milan, 5 terzini sono tanti"Sulla finale di Coppa Italia: "Credo che il Milan meritasse qualcosa di più. In Davide c'è stata grandissima delusione e...

NEGREDO: "I MIEI AGENTI VEDRANNO MILAN E INTER"

Negredo: "I miei agenti vedranno Milan e Inter"L'attaccante del Valencia, Alvaro Negredo, potrebbe lasciare la Spagna a breve. Ne parla il giocatore stesso in una...

PAGELLE - IL MILAN GIOCA, LA JUVE VINCE: PERDERE COSÌ FA MALISSIMO

Pagelle - Il Milan gioca, la Juve vince: perdere così fa malissimoQueste le pagelle di Milan-Juventus, finale di Coppa Italia Donnarumma 7: ennesima prova da campione. Para tutto quello...

PRIMAVERA, CASIRAGHI SU INSTAGRAM: "FINISCE LA MIA AVVENTURA AL MILAN: I MIEI COMPAGNI SONO STATI UNA FAMIGLIA PER ME"

Primavera, Casiraghi su Instagram: "Finisce la mia avventura al Milan: i miei compagni sono stati una famiglia per me"Andrea Casiraghi ha postato su Instagram questo commento sulla propria stagione con un occhio già alla prossima:...

BEFFA FINALE CHE DECRETA IL FALLIMENTO STAGIONALE

Beffa finale che decreta il fallimento stagionaleIl lungo viaggio di ritorno da Roma ha parzialmente mitigato ma non annullato la grande amarezza: sono passate tante ore e...

SONDAGGIO MN - BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?

SONDAGGIO MN - Berlusconi apre alla cessione ma vorrebbe restare alla guida, siete d'accordo?Silvio Berlusconi ha aperto alla cessione del Milan, ponendo però dei paletti ed ambendo nel rimanere alla guida per...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "E' ANDATA COSÌ" DI ALEX

LA LETTERA DEL TIFOSO: "E' andata così" di AlexSalve a tutti gli amici di milannews, ieri sera qualcuno si aspettava la "sorpresa", il lampo, la zampata, spero...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Maggio 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI