Mihajlovic e le esclusioni: “Non possiamo permetterci di non essere al 100%, gioca solo chi sta bene”

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 12020 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport
Mihajlovic e le esclusioni: “Non possiamo permetterci di non essere al 100%, gioca solo chi sta bene”

Fuori chi non sta bene fisicamente, contro il Chievo Verona il Milan non può permettersi di avere giocatori fuori forma, come capitato con il Sassuolo: “Nei primi 25 minuti abbiamo fatto bene e creato occasioni, poi dopo il gol di Duncan ci siamo sfilacciati e abbiamo perso le misure. Questo non deve succedere. Uno dei motivi è che in campo ci sono mancati due giocatori dal punto di vista caratteriale fondamentali come Abate e Montolivo. Poi abbiamo analizzato anche i motivi per cui è successo, non eravamo tutti al 100%. Dobbiamo evitare gli stessi sbagli. Abbiamo un altro allenamento quindi non so ancora quale modulo sceglierò, però domani scenderanno in campo solo chi è al 100% e chi entrerà dovrà dare il massimo e essere decisivo a partita in corso. Per il nostro tipo di gioco è necessario avere giocatori al 100%. Non è una punizione".