Milan, lavori in corso: cresce l’intesa tra tecnico e dirigenza

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 15354 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Milan, lavori in corso: cresce l’intesa tra tecnico e dirigenza

Sono giorni di grande lavoro, di studio e dialogo tra squadra e dirigenza. Le riunioni e i colloqui esplorativi tra Vincenzo Montella e Massimiliano Mirabelli sono all’ordine del giorno, a Milanello, a Casa Milan ma anche in separata sede. Stessa cosa per l’amministratore delegato, che oltre a parlare con il responsabile dell’area tecnica e l’allenatore, ha anche compiti più istituzionali e ieri ha esordito in Lega Serie A come nuovo dirigente rossonero. E’ stato accolto dagli altri presidenti della massima serie e si è trattenuto più di tutti nel suo primo giorno da rappresentante del Milan. Oggi invece invierà all’Uefa la documentazione per il voluntary agreement, mentre Mirabelli e Montella si vedranno nuovamente al centro sportivo di Carnago.

Sono giorni di grande lavoro dove aumenta il feeling tra le parti, la condivisione di idee e progetti per provare a risollevare il Milan nell’immediato. Montella non ha rinnovato ma l’intensa attività in concerto con i nuovi dirigenti non lascia spazi a dubbi, il prolungamento scatterà tra qualche settima, probabilmente a fine campionato quando si tireranno le somme per l’Europa. E’ passata solamente una settimana dalla conferenza di presentazione di Fassone a Casa Milan, i ritmi della nuova società dovranno essere più frenetici rispetto al passato perché c’è da recuperare il tempo perso, allora i giorni e le notti saranno molto intensi per i nuovi vertici del club, tra mercato, campo e lavoro istituzionale il Milan sta lavorando sodo per costruirsi certezze per il futuro.