Milan: parte la settimana decisiva tra Coppa, mercato e derby

 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 12395 volte
© foto di Federico Gaetano
Milan: parte la settimana decisiva tra Coppa, mercato e derby

Sinisa Mihajlovic si aspettava di vivere questa settimana con uno spirito diverso. Il pareggio a Empoli ha lasciato l’amaro in bocca a tutto il Milan, dalla dirigenza ai giocatori, e non apre nel migliore dei modi un finale di gennaio da brividi. I rossoneri oggi preparano la sfida all’Alessandria, domani sera si gioca di nuovo a Torino, match delicato per provare ad accedere alla finale di Coppa Italia, ma è una partita che riserva grandi tranelli. In primis perché l’Alessandria è una squadra competitiva, non a caso ha battuto due formazioni di serie A nella sua lunga cavalcata. Ma pure perché non hanno molto da perdere, al contrario il Milan rischierebbe una grossa figuraccia. Sulla carta non c’è partita, considerando le due categorie di differenza, ma nel calcio nessuna gara può essere sottovalutata.

Inizia anche l’ultima settimana di mercato, dove il Milan proverà a vendere qualche giocatore per chiudere poi con un acquisto. Fino ad ora è arrivato solo Kevin Prince Boateng e se dovesse uscire uno tra Diego Lopez, Nocerino o De Jong, Adriano Galliani potrebbe fiondarsi su El Ghazi, profilo che piace moltissimo. Servono però circa dieci milioni e in questo momento il budget è sempre limitato. Insomma un mercato bloccato ma che potrebbe riservare una zampata last minute.

Oltre al mercato e alla Coppa Italia, il Milan preparerà anche il derby con l’Inter. Domenica sera si sfideranno due squadre in difficoltà. I nerazzurri si sono sgonfiati dopo un inizio di stagione sfavillante, il Milan invece ha ancora tanti punti di svantaggio rispetto ai cugini ma punteranno sull’orgoglio del gruppo per togliersi almeno questa soddisfazione stagionale. Il derby è sempre una gara molto sentita e a Milano si inizia già ad entrare in clima stracittadina.