Montella, questo Milan può fare di più

Il tecnico, ma per crescere servono rinunce nella vita privata
 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 10914 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - "La vittoria della Supercoppa è quasi cestinata, ora bisogna pensare a come crescere". Alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Torino, Vincenzo Montella chiarisce che "l'aspetto mentale è fondamentale" e il suo Milan non può accontentarsi. "Adesso - spiega il tecnico - gli avversari si fanno trovare più pronti contro di noi: nella vita privata bisogna fare qualche rinuncia in più per crescere, gli allenamenti sono solo la base". Montella assicura poi di non essere sorpreso dal rendimento della sua squadra, quando l'anno scorso il suo predecessore Sinisa Mihajlovic sosteneva di aver fatto il massimo con la rosa a disposizione. "Sono sempre stato ottimista - ricorda l'ex Aeroplanino - La mia intenzione è convincere i giocatori che si possa fare ancora di più. Sin dal primo giorno ho visto che la squadra aveva voglia di riscatto, forse anche per le critiche subite dopo la finale di Coppa Italia persa. Ma non posso commentare quello che dice un collega, che oltretutto è un amico".