Thohir, ho chiesto di lasciare l'Inter

Il presidente, non ho tempo come prima ma al Suning va bene così
 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 46649 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 17 LUG - Impegnato nell'organizzazione dei Giochi asiatici e quindi impossibilitato ad occuparsi come prima dell'Inter, il presidente nerazzurro Erick Thohir, proprietario del 31% del club e a capo del Comitato olimpico indonesiano, medita un passo indietro. "Gli Asian Games - ha spiegato intervistato in patria dal quotidiano "Tempo" - mi hanno costretto ad uscire dalle mie aziende, eccetto per i ruoli di presidente di Antv e dell'Inter. Non posso ritirarmi dal club perché è vietato dagli azionisti. Ma ero abituato ad andare ogni mese a Milano, mentre ora l'ultima volta è stata ad aprile. Quindi, all'ultimo incontro con gli azionisti ho proposto di uscire dall'Inter, ma loro hanno detto che andava bene così. Il ceo di Suning Liu Jun e Steven Zhang, figlio del proprietario, sono a Milano ogni giorno per il loro business: dicono che hanno bisogno del mio punto di vista sull'Inter. Cambiamenti? Non so se ce ne saranno nei prossimi 3 o 6 mesi. Chiaramente - ha concluso - ora la mia priorità è il successo degli Asian Games".