TMW - Finisce l'era della BBC: Caldara-Romagnoli-Rugani per il futuro

 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 14471 volte
Fonte: di Ivan Cardia per Tuttomercatoweb.com
© foto di www.imagephotoagency.it
TMW - Finisce l'era della BBC: Caldara-Romagnoli-Rugani per il futuro

Le lacrime di Gianluigi Buffon restano la fotografia più vivida. Il capitano lascia, dopo vent'anni di azzurro, nel momento più amaro. Con lui, però, cambia tutta, o quasi, la retroguardia della Nazionale. Con Buffon, tramonta anche la celebrata BBC: Andrea Barzagli in primis, a 36 anni e con un Mondiale in bacheca, il toscano del terzetto difensivo è certo del passo d'addio, come Buffon. Su Giorgio Chiellini è difficile sbilanciarsi: nel 2020 avrà 36 anni, comprensibile che anche lui non sappia se fermarsi o ripartire. Però ha sempre fatto della fisicità il suo punto di forza, non sarà semplice. Più semplice, per certi aspetti, il discorso per quanto riguarda Leonardo Bonucci: classe '87, forte dei suoi 30 anni il difensore viterbese andrà avanti. Con quali gradi, lo si capirà.

Ieri, però, finisce un'era. Quella della BBC, che ha fatto le fortune della Juventus ma con Conte ha portato avanti anche quelle dell'Italia. Non finisce, ovviamente, la tradizione dei difensori italiani. Ripartire si può, si deve. Con quali nomi? Due vestono o vestiranno già il bianconero: Daniele Rugani e Mattia Caldara, eredi designati dei propri colleghi. Poi, Alessio Romagnoli, un altro che ha già ricevuto investiture importanti. Anche senza sigle: la CRR non suona neanche benissimo, ma ce ne faremo una ragione.