VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 21 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Aspettando il mercato nasce l'Ital-Milan

11.08.2012 10:00 di Pietro Mazzara  articolo letto 17547 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Non ci saranno Antonio Cassano e Riccardo Montolivo ma c’è molto Milan nella nazionale che giocherà il giorno di ferragosto, a Berna, contro l’Inghilterra. Ai reduci della spedizione di EURO 2012 Ignazio Abate e Antonio Nocerino si aggiungono tre nuovi giocatori che, per la prima volta, hanno ricevuto la chiamata da parte di Prandelli. Stiamo parlando di Mattia De Sciglio, Francesco Acerbi e Stephan El Shaarawy che con grande gioia e orgoglio partiranno alla volta di Coverciano dove dovranno recarsi entro le 12.30 di lunedì. Analizzando i tre casi specifici possiamo notare come le qualità tecniche e fisiche dei tre, unitamente alla loro futuribilità all’interno del progetto Italia siano risultate delle discriminanti decisive per la loro convocazione. De Sciglio gode di grande considerazione all’interno di tutto il clan Italia per quello che ha fatto con il Milan e per come si è posto nella breve esperienza in under 21 oltre alle tante ottime partite disputate con le nazionali giovanili inferiori. Per Francesco Acerbi è un premio al suo exploit con la maglia del Chievo che lo ha portato poi a indossare quella del Milan mentre per Stephan El Shaarawy è il coronamento di un sogno e il raggiungimento di un obiettivo che si era prefissato, in maniera nemmeno tanto velata, dal giorno del suo arrivo a Milanello. Ora tocca a loro cercare di convincere Prandelli che, insieme a Nocerino ed Abate, unitamente a Montolivo e Cassano, il gruppo rossonero in azzurro può essere sempre numeroso. In attesa del mercato, piccole soddisfazioni.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

ALTRO CHE HONDA ANOMALA, KEISUKE ORMAI È UNA SENTENZA. E IL MILAN ADESSO INIZIA A FAR PAURA

C’è chi esulta la mattina, e poi si dispera per tutto il resto del giorno, e chi invece accusa il colpo a inizio giornata ma poi gode senza freni per l’intera settimana. Ogni riferimento a quanto accaduto nella domenica bestiale di interisti e milanisti è...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Il timore di non riuscire a sfatare il tabù Verona, fatale nel corso dell’ultimo decennio, accompagna i rossoneri alla sfida del Bentegodi. Ai posteri però, questa volta, arriveranno altre impressioni, altre notizie. La formazione di Mandorlini, troppo...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - CHIARUGI: "MENEZ È UN FUORICLASSE, SE REGGE COSÌ IL MILAN SORPRENDERÀ. PARAMETRI ZERO? BASTA CRITICARE GALLIANI"

La redazione di MilanNews.it ha contattato l’ex giocatore del Milan, Luciano Chiarugi, per un commento sui primi 100...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

MN - MILAN PRIMAVERA: CROCIATA USCITO DALL’OSPEDALE, SETTE GIORNI DI RIPOSO ASSOLUTO

Giovanni Crociata, centrocampista della Primavera del Milan, uscito al 3’ minuto nel derby contro l’Inter per uno...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "A VOLTE IL CUORE NON BASTA!" DI ANDREA

Sembra il titolo di un film... una di quelle commedie romantiche americane... Beh per ora di romantico ha molte cose......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.