VERSIONE MOBILE
TMW   
 Martedì 17 Gennaio 2017
21 Gen 2017 20:45
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Napoli
[ Precedenti ]
IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Con il capitano ritrovato il Milan gira ad alti ritmi

10.02.2016 22:00 di Cristian Longo Twitter:   articolo letto 10457 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Con il capitano ritrovato il Milan gira ad alti ritmi

L’incubo per il capitano è ormai alle spalle. Sembrano passati anni luce dalle due panchine iniziali per scelta tecnica contro Fiorentina ed Empoli, dalla convivenza forzata nella mediana con De Jong e dagli esperimenti tattici, condite da alcune critiche, di inizio stagione. Montolivo ha ripreso in mano, nell’ultimo mese e mezzo in particolare, le redini del Milan. Lo ha fatto con la personalità e con la tecnica che l’hanno fatto diventare uno dei centrocampisti italiani migliori in fase di rottura e di costruzione del gioco. Lo ha fatto superando le difficoltà di un lento e faticosissimo ritorno dopo il grave infortunio (frattura della tibia) pre mondiale 2014. Ma qual è il segreto del ritorno ad ottimi livelli dell’ex giocatore della Fiorentina?

IL RUOLO – Montolivo è da sempre al centro di discussione tattiche sul ruolo che deve ricoprire. C’è chi lo ha sempre visto più mezzala con compiti di copertura e chi invece lo vede più adatto in cabina di regia ad impostare la manovra rossonera. Mihajlovic ha risolto il problema chiarendo il suo ruolo e facendo diventare il capitano il miglior interditore del Milan ed il primo che rilancia la manovra rossonera. Certo questa doppia veste non lo facilita, ma sicuramente lo rende dapprima una diga invalicabile in grado poi di sdoppiarsi all’occorrenza per velocizzare quelle ripartenze su cui il tecnico serbo punta fortemente.  

IL MODULO – Il definitivo salto di qualità Montolivo, come del resto tutto il Milan, l’ha fatto però con l’avvenuto cambio di modulo da parte di Mihajlovic.  Il passaggio dal 433, abbandonato definitivamente dopo la sconfitta con la Juventus il 21 novembre, al 442, adottato per la partita dopo con la Sampdoria nel match vinto 4 a1,  ha giovato enormemente al 18 rossonero, che in un centrocampo più folto e con maggiori garanzie ha ritrovato le certezze tecnico-tattiche perse a inizio stagione. Prova ne sono gli applausi ricevuti il 17 gennaio al momento del cambio nel match casalingo con la Fiorentina. Il miglior attestato di stima e di affetto per il capitano grazie al quale adesso il Milan gira ad un ritmo, di punti e di gioco, decisamente più alto. 


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

MILAN, REAZIONE DA GRANDE SQUADRA. MERCATO: PER DEULOFEU GIORNO CLOU. L’AGENTE DI SOSA DOMANI A MILANO

Milan, reazione da grande squadra. Mercato: per Deulofeu giorno clou. L’agente di Sosa domani a MilanoLo snodo cruciale di Torino-Milan è al minuto 32’ del primo tempo. Ljajic guarda negli occhi Gigio Donnarumma e viene ipnotizzato dal ragazzino prodigio (a proposito, tra andata e ritorno due rigori parati al Toro), dal quel momento cambia la partita. Il Toro smette ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Meet&Greet con Abate, Montolivo e la Supercoppa a Casa Milan mercoledì 18 gennaioIn occasione dell'imminente sfida di cartello contro il Napoli, i sostenitori rossoneri avranno la grande opportunità di incontrare i nostri due capitani Ignazio Abate e Riccardo Montolivo mercoledì 18 gennaio dalle ore 18 alle ore 20 presso il Casa...
Torino-Milan 2-2 (1)

ESCLUSIVA MN - DS CROTONE: “CONFERMO CHE ELY CI PIACE, NE ABBIAMO PARLATO CON IL MILAN”

ESCLUSIVA MN - Ds Crotone: “Confermo che Ely ci piace, ne abbiamo parlato con il Milan”La redazione di MilanNews.it ha contattato il direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino, per fare il punto su Rodrigo...

TORINO, CASTRO È PIÙ VICINO. SI RAFFREDDA LA PISTA POLI

Torino, Castro è più vicino. Si raffredda la pista PoliIl Torino è alla ricerca di un centrocampista e in cima alla lista di Mihajlovic c’è Castro del Chievo:...

PAGELLE - DONNARUMMA DECISIVO, SUSO È SEMPRE IMPORTANTE. DISASTRO ROMAGNOLI

Pagelle - Donnarumma decisivo, Suso è sempre importante. Disastro RomagnoliQueste le pagelle di Torino-Milan: Donnarumma 7: sui gol del Torino può poco, anche perché sono due...

PRIMAVERA, GIRONE A: IL BILANCIO DOPO IL GIRONE D’ANDATA

Primavera, girone A: il bilancio dopo il girone d’andataCon la vittoria di ieri per 2-1 sul Cesena (gol di Modic e Vido), si è concluso il girone d’andata della...

SONDAGGIO MN - IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?

Sondaggio MN - In quale zona del campo investireste?Luiz Adriano potrebbe lasciare il Milan nella sessione di mercato invernale che sta per cominciare. Una volta superate le...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI