VERSIONE MOBILE
tmw
 Lunedì 22 Dicembre 2014
PRIMO PIANO
06 Gen 2015 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Sassuolo
[ Precedenti ]
ROMA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Dopo la salita...

04.07.2012 17:00 di Francesco Specchia  articolo letto 12025 volte
© foto di Markus Ulmer/PhotoViews

Si può parlare, a 5 giorni dall'inizio ufficiale della stagione, di un fantasma che aleggia su Massimiliano Allegri? Se si usa il cervello no, ma il calcio è una tempesta imperfetta, uno shaker di emozioni, sensazioni, matematica e istinto che potrebbe, nonostante una dirigenza sempre attenta e poco propensa ai cambiamenti a livello tecnico, presentare il nuovo fantasma sulla spalla di Allegri: Pep Guardiola. L'anno scorso Allegri fu il più osannato dopo uno scudetto vinto al primo colpo sui rivali nerazzurri, 365 giorni dopo… L'impresa sarà ardua perché, mancando da sempre il bel gioco, Allegri si troverà di fronte una Juve campione d'Italia che acquista calciatori come un bimbo affamato gelati all'oratorio estivo. A questo c'è da aggiungere la partenza dei tanti senatori come Seedorf, Inzaghi, Nesta e Gattuso. La loro assenza si farà sentire soprattutto all'interno dello spogliatoio anche perché il campo ha spinto verso un cambio generazionale che prima o poi sarebbe dovuto arrivare. Ora sarà tutto nelle mani di Massimiliano Allegri e Massimo Ambrosini, capitano e guida di lungo corso di questo Milan. Il fantasma di Guardiola aleggia a Milanello, l'allenatore spagnolo è il sogno di Silvio Berlusconi che adora lo stile di gioco e l'eleganza dell'ex allenatore del Barcellona. Aggiungendo questi tasselli verrebbe da pensare che l'annata di Massimiliano Allegri comincerà tutta in salita. Il popolo rossonero e Guardiola osservano, ma il tecnico toscano è consapevole del fatto che dopo una salita c'è sempre una discesa…

Twitter: @FSpecchia


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

IL MILAN SUPERA IL DOPPIO ESAME DELLE BIG E GETTA LE BASI PER LA RISALITA. MERCATO: SALGONO LE QUOTE DI UN PUPILLO DI INZAGHI. CONTRATTI A SCADENZA: IL PUNTO SULLE SITUAZIONI CALDE

Il pareggio di sabato sera contro la Roma può rappresentare un vero e proprio punto di svolta della stagione del Milan. Dopo la vittoria con il Napoli, serviva una conferma che i rossoneri erano pronti al cambio di marcia. E così è stato. Al cospetto di una s...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Il pareggio contro la Roma è stato accolto quasi con un sospiro di sollievo. Al triplice fischio finale è evidente la disparità di aspettative riposte in questa gara. Inzaghi sorride, quasi incredulo per non aver chinato la testa agli attacchi giallorossi....
Roma-Milan 0-0 (1)

ESCLUSIVA MN - AG. ESSIEN: "NON VA VIA, RESTERÀ AL MILAN FINO A GIUGNO"

Il futuro di Michael Essien resta ancora da decifrare. Il ghanese è in scadenza di contratto e il Milan potrebbe...

PAGELLE - MENEZ DELIZIOSO MA ISOLATO. ARMERO INGENUO, DE JONG GRAZIATO. LOPEZ SALVA TUTTO

Diego Lopez 7 - Alla mezz’ora il primo vero salvataggio decisivo su un tiro ravvicinato di Gervinho. Nel finale compie...

DONNARUMMA JR: "CHE SODDISFAZIONE ALLENARSI CON LA PRIMA SQUADRA, IO AMO IL MILAN"

Gianluigi Donnarumma, giovane portiere classe 1998 del Milan, si è allenato venerdì con la prima squadra e...

UN PAREGGIO CHE FA BENE AL MORALE

Tre anni fa uno 0-0 all'Olimpico contro la Roma portò a un epilogo ben più dolce, visto che nel maggio...

SONDAGGIO MN - PREFERITE UN NUOVO STADIO DI PROPRIETÀ O CHE IL MILAN RESTI A SAN SIRO?

Il progetto di Barbara Berlusconi per il nuovo stadio è in cantiere, con la concreta ipotesi di un impianto costruito...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "QUANDO C'ERANO TECNICA E FANTASIA" DI STEFANO

Buongiorno a tutti i tifosi milanisti mi chiamo Stefano e sono tifoso rossonero da sempre, ancor di più ora che le...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Dicembre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.