El Shaarawy-Roma, fumata grigia: accordo Galliani-Sabatini, manca solo l’ok della proprietà giallorossa

 di Salvatore Trovato  articolo letto 35357 volte
© foto di PHOTOVIEWS
El Shaarawy-Roma, fumata grigia: accordo Galliani-Sabatini, manca solo l’ok della proprietà giallorossa

Adriano Galliani lo ha ammesso, Mauro Baldissoni (direttore generale romanista) non l’ha certo smentito: Milan e Roma stanno trattando il trasferimento nella Capitale di Stephan El Shaarawy e sono già a buon punto. Il summit romano tra l’amministratore delegato rossonero e il direttore sportivo giallorosso, Walter Sabatini, ha prodotto una fumata se non bianca quantomeno grigia (un grigio chiarissimo).

GARANZIE E SCONTO - Come riporta stamane La Gazzetta dello Sport, la Roma è disposta ad andare incontro al Milan, che per cedere il Faraone (in prestito) chiede garanzie sul riscatto. In cambio, il club di via Aldo Rossi è pronto a fare un piccolo sconto, fissando a 12 milioni il prezzo finale dell’attaccante. Con questa formula, dunque, El Shaarawy si trasferirebbe a titolo temporaneo, per poi diventare ufficialmente giallorosso dopo dieci presenze.

ANCORA TEMPO - Sabatini appare ben disposto, ma deve prima ottenere l’assenso della proprietà statunitense, perciò ha chiesto tempo a Galliani. Comunque, sottolinea la rosea, anche sulla sponda milanista viene considerato necessario rinviare ogni decisione quantomeno alla prossima settimana. Ma l'affare sembra ormai in dirittura d'arrivo.