VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 23 Novembre 2014
PRIMO PIANO
23 Nov 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Inter
[ Precedenti ]
SAMPDORIA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Flamini chiama, Galliani risponde con una sorpresa

24.06.2012 16:00 di Antonio Vitiello  articolo letto 36076 volte
© foto di Stefano Porta/PhotoViews

Un mese di silenzio poi all'improvviso la fretta di ricucire i contatti. Mathieu Flamini dopo aver tentennato a lungo sull'offerta di rinnovo proposta da Adriano Galliani, si è sentito del tutto tagliato quando lo stesso amministratore delegato ha pubblicamente fermato il countdown. Tempo scaduto, Flamini non rinnoverà con il Milan. Un paio di giorni per metabolizzare la notizia e poi il francese si è rifatto sentire, provando a riallacciare i rapporti con Galliani. L'ex Arsenal oltre all'aspetto economico vorrebbe delle rassicurazioni sull'impiego in campo da parte di Massimiliano Allegri, che l'ha accantonato dopo il recupero dall'infortunio al ginocchio, spesso non convocandolo e spendendolo in tribuna. Flamini inoltre dovrà ridursi considerevolmente l'ingaggio, uno dei più alti in quel di Milanello. Infatti nei prossimi giorni potrebbero esserci nuovi contatti tra il francese e la dirigenza milanista, lo scopo è ricucire i contatti ma Galliani ha in serbo una sorpresa. La nuova proposta per Flamini è una riduzione ulteriore dell'ingaggio: 1,6 o 1,7 milioni a stagione. L'ad milanista potrà contare sul fatto che il centrocampista non ha nessuna offerta e le squadre che si sono interessate gli hanno proposto cifre anche inferiori. Il colloquio sarà chiarificatore, per Flamini è arrivato il momento della scelta.

Twitter: @AntoVitiello


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

INTER: MANCINI-FERGUSON, POSSIBILE MIHAJLOVIC. BALOTELLI A INTER, MILANO, ITALIA: VOGLIO TORNARE. AGNELLI-CONTE: ALLEGRI PUÒ MEDIARE. MILAN: PAZZINI NON SI MUOVE. ISCHIA: L’ISOLA IN CRISI ATTENDE ZAVAGLIA

Roberto Mancini si è presentato in maniera molto sobria ed equilibrata. Gli anni british lo hanno fatto crescere. Meno spigoloso, meno avventato. Del resto il Mancio ha allenato a Manchester, là dove per anni sulla sponda opposta ha regnato Sir Alex Ferguson all&rsq...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Inversione di tendenza. Questo il messaggio che si chiede al Milan nel derby. Una partita di per sé speciale, resa ancora più particolare dal ritorno in panchina, sul fronte nerazzurro, del grande ex Mancini che, fianco a fianco con Inzaghi ha assistito alla gara...
Milan-Carpi 3-0 (Allievi)

ESCLUSIVA MN - ALBERTINI: "MILAN, MANCA IL SENSO DI APPARTENENZA. RUOLO IN SOCIETÀ? AMO QUESTA MAGLIA, SE GALLIANI E BARBARA CHIAMANO…"

Vent’anni di Milan e tantissimi derby giocati in un San Siro sempre gremito. Demetrio Albertini, grande ex centrocampista...

PAGELLE - PRIMAVERA, LANCIANO-MILAN 1-6: VIDO È UN KILLER, FABBRO IN FORMA SPAZIALE. MODIC TORNA IN CATTEDRA

Queste le pagelle di Lanciano-Milan 1-6 Gori 5.5: in una partita letteralmente dominata dal Milan, il suo portiere...

PRIMAVERA, LANCIANO-MILAN 1-6: VOTA IL TUO MIGLIORE IN CAMPO

CLICCA QUI per votare il tuo migliore in campo di Virtus Lanciano-Milan, partita che i rossoneri hanno vinto per 6-1 grazie...

IL MILAN NON SA PIÙ VINCERE

Emozioni e ribaltamenti di risultato e di situazioni a Marassi, in una partita che ci restituisce un Milan capace di giocare...

MILAN-PALERMO, I LETTORI VOTANO DIEGO LOPEZ

I lettori di MilanNews.it hanno indicato il migliore in campo di Milan-Palermo 0-2. Diego Lopez si è imposto con il...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "IL MILAN E SAN SIRO" DI STEFANO

Ciao a tutti, si è parlato molto della questione San Siro, dei "messaggi" che Inzaghi ci "invia" a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Novembre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.