Flamini chiama, Galliani risponde con una sorpresa

 di Antonio Vitiello  articolo letto 36322 volte
© foto di Stefano Porta/PhotoViews
Flamini chiama, Galliani risponde con una sorpresa

Un mese di silenzio poi all'improvviso la fretta di ricucire i contatti. Mathieu Flamini dopo aver tentennato a lungo sull'offerta di rinnovo proposta da Adriano Galliani, si è sentito del tutto tagliato quando lo stesso amministratore delegato ha pubblicamente fermato il countdown. Tempo scaduto, Flamini non rinnoverà con il Milan. Un paio di giorni per metabolizzare la notizia e poi il francese si è rifatto sentire, provando a riallacciare i rapporti con Galliani. L'ex Arsenal oltre all'aspetto economico vorrebbe delle rassicurazioni sull'impiego in campo da parte di Massimiliano Allegri, che l'ha accantonato dopo il recupero dall'infortunio al ginocchio, spesso non convocandolo e spendendolo in tribuna. Flamini inoltre dovrà ridursi considerevolmente l'ingaggio, uno dei più alti in quel di Milanello. Infatti nei prossimi giorni potrebbero esserci nuovi contatti tra il francese e la dirigenza milanista, lo scopo è ricucire i contatti ma Galliani ha in serbo una sorpresa. La nuova proposta per Flamini è una riduzione ulteriore dell'ingaggio: 1,6 o 1,7 milioni a stagione. L'ad milanista potrà contare sul fatto che il centrocampista non ha nessuna offerta e le squadre che si sono interessate gli hanno proposto cifre anche inferiori. Il colloquio sarà chiarificatore, per Flamini è arrivato il momento della scelta.

Twitter: @AntoVitiello