Galliani, attenzione al portafogli

 di Stefano Maraviglia  articolo letto 26800 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Galliani, attenzione al portafogli

Tagli, risparmi e introiti dovuti in primis alle cessioni, l'estratto conto del Milan parla ora un'altra lingua. L'operazione imbastita con il PSG, porta quei frutti che sono vitali per poter competere sul mercato, allo stesso modo, priva la formazione di elementi incredibilmente unici. Messo a bilancio quanto dovuto, Adriano Galliani godrà di un tesoretto con il quale dovrà non puntellare, ma ricreare l'ossatura del Milan. I contatti sono già ripartiti, forse non si sono mai interrotti, sarebbe però fondamentale aver già una base sulla quale lavorare. Evitando giri di parole: il club rossonero rischia di pagare a caro prezzo la propria liquidità. Nessuna tassazione extra, ma solo logica di mercato. I vertici di via Turati dovranno acquistare diversi elementi per garantire ad Allegri un gruppo forte, quì potrebbe arrivare la doccia fredda. Se non sono già stati raggiunti accordi in anticipo (come fece a suo tempo Moggi con la cessione di Zidane), si rischia di dover ascoltare richieste assurde, anche per quei giocatori che sono lontani dal livello tecnico dei numeri uno. Galliani busserà alla porta delle big per capire quali "esuberi" possono tornare utili, ma trattandosi comunque di fuoriclasse o aspiranti tali, il rischio è quello di dover mollare presto la presa, per una valutazione astronomica fatta dal club d'appartenenza. Consci di trattare con una controparte economicamente munita, i vari club batteranno cassa o almeno ci proveranno fino all'ultimo. L'affare Thiago Silva-Ibra-PSG ha colto tutti o quasi tutti di sorpresa, l'augurio è che almeno Galliani si sia portato avanti, avendo fissato per tempo alcuni prezzi e bloccato eventuali sostituti, l'unico modo per evitare la mannaia della domanda-offerta. La tattica indicata è quella dell'attesa, chi deve vendere cercherà ovviamente di farlo prima della fine di agosto, mantenere un certo distacco da quelle situazioni pronte a farsi critiche, può far sì che il prezzo invece di aumentare vertiginosamente, cali in maniera impotante. Guarnito il portafogli non sarà difficile reperire sul mercato pedine utili, prima però bisognerà tener conto del costo di cartellino.