Gazzetta - Berlusconi, apertura a Mihajlovic: la visita del presidente rafforza la posizione del tecnico

 di Salvatore Trovato  articolo letto 13502 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Gazzetta - Berlusconi, apertura a Mihajlovic: la visita del presidente rafforza la posizione del tecnico

Ci sono visite e visite, dichiarazioni e dichiarazioni. Nella giornata di ieri, Silvio Berlusconi si è presentato a sorpresa a Milanello, elogiando la squadra e l’allenatore per la prova di Napoli. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, se il Cavaliere fa visita al suo Milan senza preavviso, solo per il piacere di stare un po’ con i giocatori e respirare l’aria dello spogliatoio, significa che la rabbia e la delusione hanno lasciato il posto a sensazioni decisamente più piacevoli.

ATTEGGIAMENTO POSITIVO - Insomma, è un buon segno, soprattutto per Sinisa Mihajlovic. La gara del San Paolo è stata molto importante per l’umore del presidente, che ha invitato il gruppo a non mollare. Il tecnico - sottolinea la rosea - esce rinforzato da questa visita, mesi di critiche o indifferenza. Berlusconi si è complimentato per la prestazione di carattere a Napoli e per la capacità di essere riusciti a imbrigliare un avversario ferito, quindi ancora più pericoloso. L’atteggiamento del Milan, poco offensivo ma decisamente vigoroso, è piaciuto al patron, che ha speso parole di elogio anche per il mister.

APERTURA - Berlusconi, dunque, ha finalmente concesso un’apertura a Mihajlovic, cosa che autorizza scenari positivi impensabili fino a poco tempo fa, nel caso in cui il Milan si comportasse bene sino a fine stagione. Magari il serbo non riuscirà a vincerle tutte, ma ha guadagnato punti agli occhi del presidente rossonero.