Gazzetta - Milan, al via l’operazione per il rinnovo di Gigio: monte ingaggi più alto, Donnarumma e Raiola sorridono

 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 35682 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Gazzetta - Milan, al via l’operazione per il rinnovo di Gigio: monte ingaggi più alto, Donnarumma e Raiola sorridono

In casa rossonera, da quando c’è stato il cambio di proprietà poco più di un mese fa, sono state settimane piuttosto movimentate sia in campo che soprattutto fuori, dove il nuovo management sta lavorando duramente in vista della prossima stagione. Tra le priorità della proprietà cinese c’è sicuramente il rinnovo di Gianluigi Donnarumma, il cui contratto scade nel 2018: finora non ci sono stati ancora incontri ufficiali tra le parti, ma è chiaro che il prolungamento di Gigio è una questione molto importante che va risolta il più presto possibile.

PRIORITA’ GIGIO - Marco Fassone, che insieme a Mirabelli si sta impegnando in prima persona per il rinnovo del giovane portiere milanista, ha spiegato ieri ai piccoli azionisti del club di via Aldo Rossi che la nuova proprietà tornerà ad alzare il monte ingaggi dei giocatori: questo significa sia che arriveranno rinforzi di alto livello, sia che i contratti in fase di rinnovo, in caso di fumata bianca, registreranno un miglioramento delle condizioni economiche. Lo riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport, che spiega che tra questi c’è anche il prolungamento di Donnarumma, simbolo assoluto dei tifosi del Milan.

STRATEGIA - La società rossonera è pronta a fare di tutto per far firmare Gigio, ovviamente entro limiti ragionevoli in quanto in via Aldo Rossi non c’è nessuna intenzione di pareggiare le offerte indecenti di altri club: la proposta di Fassone e Mirabelli sarà tra i 3 e i 3,5 milioni di euro a stagione. La strategia milanista è quindi quella di aumentare il valore della rosa con acquisti importanti, proprio come aveva chiesto Mino Raiola, agente di Donnarumma, qualche settimana fa.