Gazzetta - Niang, che botto: il francese rischia uno stop di due mesi, lunedì visita in Olanda per conoscere i tempi di recupero

 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 15570 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Niang, che botto: il francese rischia uno stop di due mesi, lunedì visita in Olanda per conoscere i tempi di recupero

Proprio nel momento più importante della stagione, il Milan perde uno dei suoi titolarissimi: M’Baye Niang, nella notte tra sabato e domenica, è stato infatti protagonista di un brutto incidente in auto nel quale ha riportato una lesione capsulo-legamentosa della caviglia sinistra e una contusione alla spalla sinistra. Come racconta La Gazzetta dello Sport questa mattina, l’incidente è avvenuto vicino a Legnano dopo Milan-Torino ed è stato causato dalla forte pioggia che stava cadendo in quelle ore su tutta la zona intorno a Milano.

L’INCIDENTE - Dopo il match contro i granata, il francese, insieme alla fidanzata, si è recato a mangiare in un ristorante e successivamente, intorno alla 1.30, mentre pare stessero andando al bowling di Nerviano, il giocatore milanista, che era alla guida dell’auto, ha perso il controllo della sua Audi e si è schiantato contro un muro di cinta. Sul posto, oltre ai soccorsi, sono arrivati anche i carabinieri che hanno sottoposto l’attaccante rossonero al test alcolemico, che ha comunque dato esito negativo.

NESSUNA CERTEZZA - Nella giornata di ieri, il club di via Aldo Rossi ha pubblicato sul proprio sito un comunicato ufficiale, nel quale di fatto non si esclude nemmeno un possibile intervento chirurgico. Per quanto riguarda i tempi di recupero, non c’è nessuna certezza, ma la sensazione è che Niang rischia di dover restare ai box lungo: c’è chi parla di un paio di mesi di stop, anche se qualcosa di più si saprà la prossima settimana visto che il francese volerà ad Amsterdam per farsi visitare dal professore Van Dijk. L’obiettivo del Milan è quello di recuperarlo per le ultime partite della stagione, in particolare per l’eventuale finale di Coppa Italia che i rossoneri dovranno guadagnarsi questa sera a San Siro contro l’Alessandria.