VERSIONE MOBILE
TMW   
 Mercoledì 18 Gennaio 2017
21 Gen 2017 20:45
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Napoli
[ Precedenti ]
IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Il Milan trova il vero Alex con un anno di ritardo: una gestione impeccabile per un nuovo protagonista

25.02.2016 21:00 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 23473 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Il Milan trova il vero Alex con un anno di ritardo: una gestione impeccabile per un nuovo protagonista

Quando il Milan ingaggiò Alex, al termine del suo contratto con il PSG, ricevette le dovute rassicurazioni da Carlo Ancelotti, il quale lo allenò in terra parigina. In molti, compreso lo stesso club rossonero, erano convinti di aver trovato un nuovo titolare, a dispetto della carta d'identità che nel 2014 segnava trentadue anni. Questo presupposto non si materializzò, causa una serie di problemi muscolari che tolse al brasiliano anche la minima continuità. Le critiche per l'operazione effettuata dal Milan furono aspre, ma il giocatore restò comunque in rossonero nonostante l'acquisto di Alessio Romagnoli.

GESTIONE PERFETTA - L'excursus dell'ultima stagione difficilmente poteva garantire sonni tranquilli a chi, ancora una volta, faceva affidamento su Alex come protagonista in rossonero. Eppure, nonostante una partenza come rincalzo, il centrale verdeoro ha conquistato i gradi da titolare e ha limitato al più possibile i problemi fisici. La componente fortuna/sfortuna ha ovviamente un certo peso, ma è innegabile che Alex sia stato gestito alla perfezione dall'attuale staff. L'ex Chelsea viene fatto rifiatare con una precisissima regolarità, lasciato riposare quando serve e poi regolarmente rimesso al suo posto.

SICUREZZA - Facilitato da condizioni fisiche più che accettabili, ed un equilibrio di squadra che indubbiamente aiuta i difensori, il nativo di Niteroi è diventato un solidissimo perno del Milan di Mihajlovic. Tra i migliori in campo nei match di alto profilo, decisivo negli interventi e mai domo contro qualsiasi avversario. Anche "scoppiato" dal suo abituale compagno Romagnoli, Alex ha saputo rispondere presente, duettando con Zapata con grande naturalezza in una partita di estrema difficoltà come quella del San Paolo. La retroguardia rossonera, sbeffeggiata per anni, sta vivendo una rivincita sul campo: tutto è migliorabile, ma i tanti problemi degli ultimi Milan non erano unicamente ricercabili nei difensori, quasi sempre lasciati in balia degli attaccanti rivali senza copertura alcuna.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

SI SOSA, NO NIANG. C'È DEULOFEU SE IL FRANCESE TOGLIE IL DISTURBO. LA CHAMPIONS È UNA PRIORITÀ CHE VA RISPETTATA

Si Sosa, No Niang. C'è Deulofeu se il francese toglie il disturbo. La Champions è una priorità che va rispettataIl mercato del Milan è entrato nella fase decisiva. Fra oggi e domani si potrebbe conoscere, finalmente, il destino di Deulofeu dove il Barcellona, dal quale l’Everton aveva acquistato il giocatore la scorsa estate per 6 milioni di euro, ha ancora potere di...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Meet&Greet con Abate, Montolivo e la Supercoppa a Casa Milan mercoledì 18 gennaioIn occasione dell'imminente sfida di cartello contro il Napoli, i sostenitori rossoneri avranno la grande opportunità di incontrare i nostri due capitani Ignazio Abate e Riccardo Montolivo mercoledì 18 gennaio dalle ore 18 alle ore 20 presso il Casa...
Torino-Milan 2-2 (1)

ESCLUSIVA MN - DS CROTONE: “CONFERMO CHE ELY CI PIACE, NE ABBIAMO PARLATO CON IL MILAN”

ESCLUSIVA MN - Ds Crotone: “Confermo che Ely ci piace, ne abbiamo parlato con il Milan”La redazione di MilanNews.it ha contattato il direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino, per fare il punto su Rodrigo...

SKY - PER GIUGNO IL MILAN PENSA A PAPU GOMEZ

Sky - Per giugno il Milan pensa a Papu GomezSecondo Gianluca di Marzio, nel caso la trattativa tra il Milan e l'Everton per Deulofeu non dovesse andare in porto, il club...

PAGELLE - DONNARUMMA DECISIVO, SUSO È SEMPRE IMPORTANTE. DISASTRO ROMAGNOLI

Pagelle - Donnarumma decisivo, Suso è sempre importante. Disastro RomagnoliQueste le pagelle di Torino-Milan: Donnarumma 7: sui gol del Torino può poco, anche perché sono due...

VIAREGGIO CUP, IL MILAN PARTECIPERÀ ALL'EDIZIONE 2017: ECCO LE DATE

Viareggio Cup, il Milan parteciperà all'edizione 2017: ecco le dateL'anno scorso la Viareggio Cup del Milan si era conclusa agli ottavi di finale contro la Juventus, attuale detentrice del...

SONDAGGIO MN - IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?

Sondaggio MN - In quale zona del campo investireste?Luiz Adriano potrebbe lasciare il Milan nella sessione di mercato invernale che sta per cominciare. Una volta superate le...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Gennaio 2017.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI