Giovedì 24 Aprile 2014
PRIMO PIANO
25 Apr 2014 20:45
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Roma   Milan
[ Precedenti ]
MILAN-LIVORNO, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

Innamorato... sempre di più

24.11.2010 08:00 di Salvatore Trovato  articolo letto 11451 volte
© foto di Alberto Mariani

Gol e non solo: sacrificio, molta corsa, sportellate a go go e tanta, tantissima voglia di spaccare in due mondo e partite. La maturità di Zlatan Ibrahimovic ha già raggiunto il suo apice, segnando un netto solco tra l’ex "egoista del calcio", con il suo ossessivo uno contro tutti, e il nuovo fenomeno rossonero, che gioca con la squadra, per la squadra, al servizio della squadra. Un giocatore diverso, dunque, per certi versi più incisivo e decisivo addirittura di quello - già strepitoso - griffato nerazzurro. Il segreto? Semplice, lo svedese è davvero innamorato di questa maglia. La "soffiata" arriva direttamente dall’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, che gongola al ricordo di quella caldissima estate, trascorsa al sole di Barcellona. Che Ibra amasse questi colori era già cosa nota, ma che arrivasse addirittura a battersi e sbattersi fino all’ultima goccia di sudore, dopo aver già dimostrato tutto in questi anni, non era certo garantito. Anche qui, il segreto di pulcinella è cristallino: il bomber di Malmö, infatti, è un professionista straordinario, di quelli che "prima il dovere, poi, se resta del tempo, il piacere". Insomma, un campione in tutti i sensi: incantevole in campo, impeccabile nella vita di tutti i giorni. Un mix perfetto di qualità fisico-tecniche e morali, che fanno di Ibrahimovic l’atleta perfetto, quello che ogni allenatore (Guardiola escluso) vorrebbe allenare almeno una volta in carriera. Genio e… regolatezza, dunque: lo svedese, che fa letteralmente impazzire gli avversari sul rettangolo verde, lontano dai riflettori se ne sta alla larga da tentazioni varie, salotti mondani e situazioni scomode. E chissenefrega se, qualche volta, eccede negli atteggiamenti a tu per tu con i microfoni: in fondo, Ibrahimovic, quello un po’ spaccone, a tratti irreverente, piace anche per questo, per quella sua aria da bullo del pallone, uno che non le manda di certo a dire, in questo mondo così disgustosamente perbenista. Un talento, comunque, sempre capace di unire, magari dopo aver diviso platealmente: chiedere a mister Arrigo Sacchi, per esempio, che, nonostante i recenti dissidi, da amante e luminare di questo sport, ha elogiato l'attaccante rossonero, definendolo "il giocatore più determinante mai visto". E i tifosi rossoneri sognano, con questo mago sempre più innamorato della sua maglia. Un amore decisamente corrisposto.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

IL MILAN NON PUÒ RINUNCIARE ALL'EUROPA. SE SARANNO PRELIMINARI, SERVE LA PROFESSIONALITÀ DELL'ESTATE DEL 2006. FINALMENTE I GOL SU CALCIO PIAZZATO

Come mi sarebbe piaciuto affrontare  oggi l’Atletico Madrid. Negli ultimi giorni ho visto, al Louis II di Montecarlo,  il match tra la squadra seconda in classifica del campionato francese, il  Monaco contro il Nizza e martedì, in tv,  la par...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Titoli contro fatturato. Vittorie in campo contro aumento degli introiti derivanti da operazioni di marketing e merchandising. Le parole di Barbara Berlusconi non lasciano adito a molti dubbi sulla direzione in cui vuole orientarsi la gestione futura del Milan. Addio quindi ai re...
Milan-Livorno 3-0 (2)

ESCLUSIVA MN - TAIBI: "MILAN, CON AGAZZI VAI AL SICURO. MA IL TALENTO IN PORTA CE L'HAI GIÀ"

Ai microfoni di MilanNews.it Massimo Taibi fa il punto della situazione in casa rossonera, soprattutto circa il futuro dei po...

BALOTELLI FA IL BOMBER, TAARABT STRAPPA APPLAUSI E CONSENSI. CONSTANT ASSIST-MAN, BENTORNATO PAZZO

Abbiati 6 - Mai chiamato in causa per l'intera durata del match, partita da vero spettatore. Abate 6 - Spinge molto su...

PRIMAVERA, FABBRO A MC: “VOGLIAMO VINCERE CONTRO UDINESE E ATALANTA PER ARRIVARE SECONDI, CERCO DI IMPARARE TANTO DA EL SHAARAWY”

Michael Fabbro, attaccante della Primavera rossonera, ha rilasciato oggi queste dichiarazioni ai microfoni di Milan Channel: ...

E' DOLCE LA PASQUA ROSSONERA DOPO UNA LUNGA QUARESIMA

Nell'uovo di Pasqua i tifosi rossoneri trovano tante sorprese: tre gol (Balotelli, Taarabt e Pazzini gli autori), altri t...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy