tmw
 Sabato 26 Luglio 2014
PRIMO PIANO
CON CRISTANTE E SAPONARA, LA MEDIANA È A POSTO COSÌ?
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

Innamorato... sempre di più

24.11.2010 08:00 di Salvatore Trovato  articolo letto 11506 volte
© foto di Alberto Mariani

Gol e non solo: sacrificio, molta corsa, sportellate a go go e tanta, tantissima voglia di spaccare in due mondo e partite. La maturità di Zlatan Ibrahimovic ha già raggiunto il suo apice, segnando un netto solco tra l’ex "egoista del calcio", con il suo ossessivo uno contro tutti, e il nuovo fenomeno rossonero, che gioca con la squadra, per la squadra, al servizio della squadra. Un giocatore diverso, dunque, per certi versi più incisivo e decisivo addirittura di quello - già strepitoso - griffato nerazzurro. Il segreto? Semplice, lo svedese è davvero innamorato di questa maglia. La "soffiata" arriva direttamente dall’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, che gongola al ricordo di quella caldissima estate, trascorsa al sole di Barcellona. Che Ibra amasse questi colori era già cosa nota, ma che arrivasse addirittura a battersi e sbattersi fino all’ultima goccia di sudore, dopo aver già dimostrato tutto in questi anni, non era certo garantito. Anche qui, il segreto di pulcinella è cristallino: il bomber di Malmö, infatti, è un professionista straordinario, di quelli che "prima il dovere, poi, se resta del tempo, il piacere". Insomma, un campione in tutti i sensi: incantevole in campo, impeccabile nella vita di tutti i giorni. Un mix perfetto di qualità fisico-tecniche e morali, che fanno di Ibrahimovic l’atleta perfetto, quello che ogni allenatore (Guardiola escluso) vorrebbe allenare almeno una volta in carriera. Genio e… regolatezza, dunque: lo svedese, che fa letteralmente impazzire gli avversari sul rettangolo verde, lontano dai riflettori se ne sta alla larga da tentazioni varie, salotti mondani e situazioni scomode. E chissenefrega se, qualche volta, eccede negli atteggiamenti a tu per tu con i microfoni: in fondo, Ibrahimovic, quello un po’ spaccone, a tratti irreverente, piace anche per questo, per quella sua aria da bullo del pallone, uno che non le manda di certo a dire, in questo mondo così disgustosamente perbenista. Un talento, comunque, sempre capace di unire, magari dopo aver diviso platealmente: chiedere a mister Arrigo Sacchi, per esempio, che, nonostante i recenti dissidi, da amante e luminare di questo sport, ha elogiato l'attaccante rossonero, definendolo "il giocatore più determinante mai visto". E i tifosi rossoneri sognano, con questo mago sempre più innamorato della sua maglia. Un amore decisamente corrisposto.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

MILAN: SUL MERCATO SERVONO DUE BUONI GUIZZI. ROBINHO: CASO SENZA PRECEDENTI. CONTE: MONACO, MENDES, MAGGIO, MILAN. FIGC: MILAN-ALBERTINI, NESSUN PROBLEMA. BIASIN: IL CESENA HA PAREGGIATO IL 30 GIUGNO…

Inutile girarci attorno. Un buon Mondiale da parte di Balotelli avrebbe dato il via ad una serie di operazioni importanti per il Milan, in vero e proprio stile fuochi d’artificio. Oggi invece, nonostante la partenza di Kakà, non ci sono prospettive di accelerazioni i...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Niente da fare, chi sperava in un’accelerata decisa sarà rimasto deluso. Nemmeno il pesante ko con l’Olympiacos mette a fretta a questo Milan, prigioniero – come ormai triste abitudine degli ultimi anni – di contratti faraonici e giocatori in...
Monza-Milan 0-2 (1)

ESCLUSIVA MN - AG. ROBINHO: "SE ALLA FINE RESTA AL MILAN? CREDO DI NO. L’ORLANDO NON È ESCLUSO"

Lo aveva annunciato ieri Adriano Galliani, ma anche le voci rimbalzate dal Brasile non erano incoraggianti. Robinho resta un...

LA TOURNÉE OLTREOCEANO PARTE MALE. IN CANADA BRILLA SOLTANTO CRISTANTE, NUOVO PLAY ROSSONERO

Queste le pagelle di Olympiacos-Milan 3-0: Gabriel 6: incolpevole sui due gol, viene impegnato raramente dagli attaccanti...

PRIMAVERA, IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA SQUADRA DI BROCCHI

Questo il calendario delle amichevoli della Primavera del Milan nel corso della sua fase di preparazione per la stagione...

PRIMO SALUTARE DISASTRO DEL MILAN TARGATO INZAGHI

Se vincere aiuta a vincere, perdere, anche in modo sonoro come avvenuto al Milan a Toronto contro l'Olympiacos, aiuta a...

SONDAGGIO MN - AD OGGI IL MILAN DOVE POTREBBE ARRIVARE? I LETTORI CREDONO ALL'EUROPA LEAGUE

Dopo i recenti accadimenti sul suolo italico "pallonaro", compreso l'addio di Antonio Conte dalla Juventus, il...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "GIOVANI, SUBITO, IMMEDIATAMENTE" DI VALERIO ED EMANUELE

Gentile redazione, assistiamo impassibili e sconsolati alla prima sconfitta stagionale contro l’Olympiacos; dando...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Luglio 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy