VERSIONE MOBILE
TMW
 Venerdì 4 Settembre 2015
PRIMO PIANO
13 Set 2015 20:45
Serie A TIM 2015-2016
  VS  
Inter   Milan
[ Precedenti ]
CHE VOTO DATE AL MERCATO DEL MILAN?
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Innamorato... sempre di più

24.11.2010 08:00 di Salvatore Trovato  articolo letto 11794 volte
© foto di Alberto Mariani
Innamorato... sempre di più

Gol e non solo: sacrificio, molta corsa, sportellate a go go e tanta, tantissima voglia di spaccare in due mondo e partite. La maturità di Zlatan Ibrahimovic ha già raggiunto il suo apice, segnando un netto solco tra l’ex "egoista del calcio", con il suo ossessivo uno contro tutti, e il nuovo fenomeno rossonero, che gioca con la squadra, per la squadra, al servizio della squadra. Un giocatore diverso, dunque, per certi versi più incisivo e decisivo addirittura di quello - già strepitoso - griffato nerazzurro. Il segreto? Semplice, lo svedese è davvero innamorato di questa maglia. La "soffiata" arriva direttamente dall’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, che gongola al ricordo di quella caldissima estate, trascorsa al sole di Barcellona. Che Ibra amasse questi colori era già cosa nota, ma che arrivasse addirittura a battersi e sbattersi fino all’ultima goccia di sudore, dopo aver già dimostrato tutto in questi anni, non era certo garantito. Anche qui, il segreto di pulcinella è cristallino: il bomber di Malmö, infatti, è un professionista straordinario, di quelli che "prima il dovere, poi, se resta del tempo, il piacere". Insomma, un campione in tutti i sensi: incantevole in campo, impeccabile nella vita di tutti i giorni. Un mix perfetto di qualità fisico-tecniche e morali, che fanno di Ibrahimovic l’atleta perfetto, quello che ogni allenatore (Guardiola escluso) vorrebbe allenare almeno una volta in carriera. Genio e… regolatezza, dunque: lo svedese, che fa letteralmente impazzire gli avversari sul rettangolo verde, lontano dai riflettori se ne sta alla larga da tentazioni varie, salotti mondani e situazioni scomode. E chissenefrega se, qualche volta, eccede negli atteggiamenti a tu per tu con i microfoni: in fondo, Ibrahimovic, quello un po’ spaccone, a tratti irreverente, piace anche per questo, per quella sua aria da bullo del pallone, uno che non le manda di certo a dire, in questo mondo così disgustosamente perbenista. Un talento, comunque, sempre capace di unire, magari dopo aver diviso platealmente: chiedere a mister Arrigo Sacchi, per esempio, che, nonostante i recenti dissidi, da amante e luminare di questo sport, ha elogiato l'attaccante rossonero, definendolo "il giocatore più determinante mai visto". E i tifosi rossoneri sognano, con questo mago sempre più innamorato della sua maglia. Un amore decisamente corrisposto.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

LA FARSA È FINITA, SI RIPARTE DA SINISA

La farsa è finita, si riparte da SinisaQuando scriviamo non sappiamo ancora se nell’amichevole contro il Mantova Balotelli avrà segnato 5 gol o avrà preso 2 cartellini gialli. Confidando nella prima ipotesi, lasciamo a Sinisa Mihajlovic il testimone da educatore invano consunto nelle mani (in parti...
Casa Milan Village, dal 10 al 13 settembre il Music Village by Radio ItaliaAppuntamento dal 10 al 13 settembre al Casa Milan Village! Oltre alle tante attività ludiche e sportive del grande evento di piazza Gino Valle, la novità di quest'anno sarà il Music Village by Radio Italia, un vero e proprio villaggio della musica, che...
Incontro Galliani-Lotito

ESCLUSIVA MN - ERANIO: “MILAN, ANDAVA COLMATA LA LACUNA A CENTROCAMPO. BALO? MAI DATO IL 100%, SE FA COME SUAREZ E TEVEZ…”

ESCLUSIVA MN - Eranio: “Milan, andava colmata la lacuna a centrocampo. Balo? Mai dato il 100%, se fa come Suarez e Tevez…”Chiuse le porte del calciomercato, è tempo di bilanci in quel di Milanello. Ai microfoni di MilanNews.it parla...

FIORENTINA, PRADÈ SU MEXES: “ERA UN’OPERAZIONE PRATICAMENTE CHIUSA, MA IMPROVVISAMENTE LE COSE SONO CAMBIATE”

Fiorentina, Pradè su Mexes: “Era un’operazione praticamente chiusa, ma improvvisamente le cose sono cambiate”Durante la presentazione di Joan Verdù, il ds della Fiorentina Daniele Pradè ha parlato così del mancato...

PAGELLE - BACCA E ADRIANO BOMBER VERI, IL CENTROCAMPO NON GIRA E NON C'È QUALITÀ

Pagelle - Bacca e Adriano bomber veri, il centrocampo non gira e non c'è qualitàLe pagelle di Milan-Empoli: Diego Lopez 6 - Sulla conclusione di Sapoanra prova a fare il miracolo ma non salva la pota....

CAMPIONATO PRIMAVERA, IL CALENDARIO DEL GIRONE B: IL DERBY ALLA PENULTIMA

Campionato Primavera, il calendario del girone B: il derby alla penultimaQuesto il calendario del Girone B del campionato Primavera TIM 1° GIORNATA (12 settembre-16 gennaio) Milan-Udinese...

DUE LAMPI NEL BUIO

Due lampi nel buioBisognava vincere per dimenticare la falsa partenza di Firenze e la vittoria è arrivata, ma ha ragione Mihajlovic...

SONDAGGIO MN - CHE VOTO DARESTE AL MERCATO ESTIVO DEL MILAN?

SONDAGGIO MN - Che voto dareste al mercato estivo del Milan?Il mercato rossonero si è concluso senza il botto: Witsel si è rivelato inarrivabile, mentre altri sogni a...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "O CAPITANO, MIO CAPITANO" DI TOMMASO

LA LETTERA DEL TIFOSO: "O capitano, mio capitano" di TommasoCiao a tutti tifosi milanisti, ringrazio innanzitutto la redazione di milan news che concede di esprimere le proprie opinioni...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Settembre 2015.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI