LIVE MN - #DefendersQ&A, Musacchio: "Non lasciamo respirare Icardi. Facile giocare con Bonucci e Romagnoli. 11 leoni nel derby"

 di Daniele Castagna Twitter:   articolo letto 21572 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
LIVE MN - #DefendersQ&A, Musacchio: "Non lasciamo respirare Icardi. Facile giocare con Bonucci e Romagnoli. 11 leoni nel derby"

Termina qui la Q&A con ospite Mateo Musacchio, con una promessa particolare: "Prometto a tutti che dal prossimo risponderò in italiano". 

La difficoltà delle prossime gare: "Ci aspetta un calendario difficile, con tutte squadre forti. Partite completamente differenti tra di loro ma nessuna sarà facile". 

I pericoli dell'Inter: "Mi ripeto, hanno una grande squadra con grandi giocatori in tutte le posizioni. Noi dobbiamo stare attenti e concentrati, pensare a noi più che a loro. Sono loro che devono preoccuparsi di noi". 

Voglia di giocare con l'Argentina: "Assolutamente sì. Sono felice per la qualificazione e grazie a Messi siamo al Mondiale. Gioco qui perché mi può dare possibilità maggiori di tornare in nazionale. Non è facile perché ci sono grandi giocatori ma la mia speranza di farne parte è sempre viva". 

Con chi hai legato di più? "Ho tanti amici nel calcio, soprattutto in Spagna. Magari non li conoscete, ma sono legatissimo a Cani, Jaume Costa, Vitor Rui. Ho giocato molto con loro e sono rimasti amici. Al Milan invece, anche se ci sono da poco, ho legato con tutti ma in particolare con Suso e i sudamericani". 

L'avversario più difficile da marcare? "In carriera ne ho affrontati tantissimi, ma non ho dubbi a dire Leo Messi". 

Domanda quiz, chi era stato l'ultimo difensore a segnare in un derby prima di Romagnoli e Zapata? "Alex, anche se ci sono arrivato con qualche suggerimento (ride, ndr)". 

Il primo derby da milanista. Emozionato? "Ovviamente sì, molto emozionato e con tanta voglia di vincere. Non vedo l'ora che arrivi domenica e di poter gioire a fine partita". 

Meglio con Bonucci o Romagnoli? "No, non ci casco in queste domande (ride, ndr). Sono due ottimi giocatori, è molto facile giocare al loro fianco". 

Pato al Villarreal: "L'ho visto benissimo, è ancora un grande giocatore. È rimasto poco con noi prima di andare in Cina, ma ho solo grandi ricordi di un super giocatore e una persona squisita". 

Allenamento pre derby o rituale particolare: "Non serve. Basta capire quanto sia importante la gara per raggiungere il giusto livello di attenzione e concentrazione".

Difficile marcare André Silva in allenamento? "Non c'è solo lui, qui sono in tanti forti. Suso, ad esempio, è fenomenale. Meglio averlo con noi che contro". 

L'intesa della difesa a 3: "Assolutamente sì, c'è intesa e sintonia tra di noi". 

Giocare da Milan: "Io ne so meno di Alessio (Romagnoli) e Filippo (Galli), ma ho capito che conta vincere con questa maglia. Sempre in campo con la massima attenzione". 

Gol nel derby? "Non ci penso, l'importante è vincere in ogni modo". 

La condizione fisica: "Sto bene e ho molta voglia di vincere domenica". 

Gli allenamenti difensivi: "Lavoriamo tantissimo insieme come reparto. In Italia poi il lavoro difensivo è doppio rispetto a quello che facevo in Spagna. Diamo molta più importanza alla tattica qui, ma è normale perché sono campionati diversi". 

Vivere a Milano: "Incredibile, sono felice per tutto. La città, la gente e il club. Sto veramente molto bene".

Giocare con Bonucci: "Mi trovo molto bene. Grande giocatore e grande persona. È un orgoglio condividere allenamenti e partite al suo fianco". 

La marcatura su Icardi: "Non bisogna lasciarlo respirare, ma non solo lui. Hanno una buona squadra, dobbiamo rimanere concentrati con tutti i loro giocatori se vogliamo essere felici a fine partita". 

Ecco le prime dichiarazioni del centrale albiceleste: "Cercheremo di essere 11 leoni, metteremo tutto in campo. Ci serve l'aiuto del nostro pubblico anche". 

Amici di MilanNews.it, buon pomeriggio e benvenuti. In diretta da Milanello, tra pochi istanti, Mateo Musacchio prenderà parte ad una Q&A al fianco di Alessio Romagnoli e Filippo Galli. A 3 giorni dal derby, il difensore argentino risponderà a tutte le domande dei tifosi arrivate tramite social. Tutte le parole dell'ex Villarreal, tutto live, tutto su MilanNews.it