VERSIONE MOBILE
TMW  
 Lunedì 30 Maggio 2016
PRIMO PIANO
BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?
  
  

PRIMO PIANO

Lo spogliatoio si espone per la conferma di Mihajlovic: un'altra vittoria per il tecnico serbo

26.02.2016 15:30 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 33748 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lo spogliatoio si espone per la conferma di Mihajlovic: un'altra vittoria per il tecnico serbo

Che lo spogliatoio rossonero remasse, unito, dalla parte di Mihajlovic, lo si era già intinuto in questi ultimi mesi. I giocatori hanno sempre risposto presenti nei momenti complicati e complicatissimi, aiutando a spostare quella graticola che ha contraddistinto l'intera avventura rossonera del serbo. Oltre ai fatti, tuttavia, ora arrivano anche le fortissime prese di posizione da parte di esponenti di spicco della squadra.

LA SQUADRA CON SINISA - Abbiati e Abate, intervenuti in conferenza a Milanello, si sono esposti nettamente a favore del nativo di Vukovar. L'esperto portiere, che di allenatori ne ha visti e vissuti parecchi, non ha usato mezze misure: "Credo che sia la persona e l'uomo giusto, perchè stiamo costruendo qualcosa di importante. E' normale che le cose non arrivino dall'oggi al domani. E sarebbe un errore interrompere questa scelta". Il terzino ha invece sottolineato l'importanza del lavoro di Mihajlovic, confrontando lo stato di forma e la condizione atletica del gruppo attuale rispetto a quelli delle ultime gestioni: "Rispetto agli altri anni lavoriamo con un'intensità diversa durante la settimana. Sotto l'aspetto della condizione fisica non siamo secondi a nessuno".

CONFERMA NECESSARIA - I meriti di Mihajlovic sono sotto gli occhi di tutti: il Milan ha sì iniziato tra le difficoltà, anche a causa di un sistema di gioco fallace, ma ha saputo rialzarsi progressivamente e si è tramutato in una squadra. Per ritrovare una vera squadra, prima di Mihajlovic, bisogna tornare indietro di anni, almeno tre: da allora gli errori sono stati tanti e la pazienza del tutto assente. In un Diavolo rilanciato, giovane e deciso a togliersi più di una soddisfazione, fortificato attorno al proprio allenatore, per quale utopico vantaggio si dovrebbe andare a modificare (di nuovo) la guida tecnica? La speranza è che Berlusconi si faccia convincere senza riserve, a prescindere dalla posizione che andrà ad occupare il Milan a fine campionato.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

VENDITA MILAN: VEDERE È UNA NECESSITÀ E BERLUSCONI LO HA CAPITO. IBRA-KOVACIC, OBIETTIVI REALI SOLO CON I MILIONI DEI CINESI. INTANTO TUTTO RESTA IN STANDBY CON IL RISCHIO DI RIMANERE INDIETRO

Vendita Milan: vedere è una necessità e Berlusconi lo ha capito. Ibra-Kovacic, obiettivi reali solo con i milioni dei cinesi. Intanto tutto resta in standby con il rischio di rimanere indietroSilvio Berlusconi si è finalmente convinto a fare il grande passo. Il presidente sembra ormai pronto a cedere il Milan. Dopo anni di voci e tentativi di trovare un partner di minoranza - tutti abortiti - il cavaliere ha preso coscienza di come sia ormai inevitabile un pass...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Casa Milan, mostra Milano & The Champions: scopri la storia della Champions LeagueRicordiamo che fino a Dicembre 2016, Museo Mondo Milan ospiterà la mostra temporanea Milano & The Champions. L'esposizione è stata realizzata dal Milan con l'obiettivo di ripercorrere tutta la storia della Champions League dalla sua nascita.
Real Madrid-Atletico Madrid

ESCLUSIVA MN - CECCARINI: "MILAN, TI MANCA UN WITSEL. SE CAMBIERÀ PROPRIETÀ VORRANNO AVERE VOCE IN CAPITOLO SU MERCATO E ALLENATORE"

ESCLUSIVA MN - Ceccarini: "Milan, ti manca un Witsel. Se cambierà proprietà vorranno avere voce in capitolo su mercato e allenatore"Il mercato del Milan è ancora nebuloso in attesa di capire chi ci sarà la nuova proprietà. La redazione...

TORINO, MIHAJLOVIC INSISTE PER KUCKA

Torino, Mihajlovic insiste per KuckaArrivato al Milan nelle ultime ore dell'estate scorsa con il palcet di Sinisa Mihajlovic, lo slovacco Juraj Kucka...

PAGELLE - IL MILAN GIOCA, LA JUVE VINCE: PERDERE COSÌ FA MALISSIMO

Pagelle - Il Milan gioca, la Juve vince: perdere così fa malissimoQueste le pagelle di Milan-Juventus, finale di Coppa Italia Donnarumma 7: ennesima prova da campione. Para tutto quello...

PRIMAVERA, CASIRAGHI SU INSTAGRAM: "FINISCE LA MIA AVVENTURA AL MILAN: I MIEI COMPAGNI SONO STATI UNA FAMIGLIA PER ME"

Primavera, Casiraghi su Instagram: "Finisce la mia avventura al Milan: i miei compagni sono stati una famiglia per me"Andrea Casiraghi ha postato su Instagram questo commento sulla propria stagione con un occhio già alla prossima:...

BEFFA FINALE CHE DECRETA IL FALLIMENTO STAGIONALE

Beffa finale che decreta il fallimento stagionaleIl lungo viaggio di ritorno da Roma ha parzialmente mitigato ma non annullato la grande amarezza: sono passate tante ore e...

SONDAGGIO MN - BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?

SONDAGGIO MN - Berlusconi apre alla cessione ma vorrebbe restare alla guida, siete d'accordo?Silvio Berlusconi ha aperto alla cessione del Milan, ponendo però dei paletti ed ambendo nel rimanere alla guida per...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "MERCATO LOW COST PER UN POVERO MILAN" DI ANDREA

LA LETTERA DEL TIFOSO: "Mercato low cost per un povero Milan" di AndreaCiao sono Andrea dalla provincia di Mantova, e anche se "qualcuno" tempo fa disse che il tifoso non fa mercato, io...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Maggio 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI