Milan 2012-2013, la rosa è quasi al completo...

 di Enrico Ferrazzi  articolo letto 32180 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan 2012-2013, la rosa è quasi al completo...

Dopo essere riuscito a trattenere il più forte difensore al mondo, il Milan può finalmente tornare a pensare anche al mercato in entrata. Dopo una stagione con 33 giocatori, mister Allegri ha già comunicato da tempo alla società che vuole avere una rosa con solo 25/26 elementi. Attualmente, facendo qualche conto, la squadra rossonera è composta da 23 giocatori, anche se ci sono alcune situazioni ancora da risolvere. Ma vediamo reparto per reparto com'è composta la rosa del Milan in questo momento.

PORTIERI (3): qui i tre posti disponibili sono tutti occupati e non ci saranno altre operazioni. Abbiati sarà il titolare, con Amelia come riserva, mentre il giovane Gabriel, che è arrivato in questa finestra di mercato, sarà il terzo portiere.

DIFESA (7): attualmente ci sono in rosa 4 centrali, cioè Thiago Silva, Bonera, Mexes e Yepes. I terzini destri saranno Abate e De Sciglio, promosso definitivamente in prima squadra dopo le buone prestazioni nello scorso finale di campionato. Sulla sinistra, invece, l'unico sicuro del posto è Antonini, mentre sarà difficile vedere con la maglia del Milan sia Taiwo che Mesbah. L'unico che potrebbe avere qualche possibilità di rimanere è Didac Vilà, che ritornerà dal prestito all'Espanyol, ma Allegri non è molto convinto e preferirebbe provare in quel ruolo Emanuelson con maggiore continuità.

CENTROCAMPO (8): in questo momento i sicuri sono Ambrosini, Nocerino, Boateng, Muntari, Emanuelson, Strasser e i nuovi acquisti Montolivo e Traorè. Ci sono poi però alcune situazioni che vanno ancora risolte: Flamini non ha ancora dato una risposta a Galliani sul rinnovo del contratto, ma il suo futuro sembra sempre più lontano da Milano; Seedorf non ha ancora comunicato cosa vuole fare il prossimo anno, però difficilmente il Milan terrà un posto per lui. Infine, c'è Aquilani, che non verrà riscattato dal Liverpool, ma per lui le porte di Milanello non sono chiuse del tutto.

ATTACCO (5): a meno che non ci sia la partenza di qualcuno, il reparto offensivo rossonero della prossima stagione è già pronto e sarà composto da Ibrahimovic, Cassano, Pato, Robinho e El Shaarawy, che ora è tutto un giocatore del Milan, dopo essere stato in comproprietà con il Genoa di Preziosi.

POSSIBILI ARRIVI: Acerbi arriverà al 99,9% e andrà a completare il reparto arretrato, con Bonera che potrà essere impiegato anche come terzino sia destro che sinistro, dove ha offerto sempre buone prestazioni. Galliani ha detto poi che arriverà un centrocampista: il nome più probabile è quello di Alberto Aquilani, per il quale il Milan cercherà di raggiungere un nuovo accordo con il Liverpool. L'ex giocatore della Roma è molto apprezzato da Allegri e nell'ultima stagione ha giocato ottime partite prima di infortunarsi alla caviglia all'inizio del 2012. Con questi due eventuali acquisti arriviamo a 25 elementi, cioè il numero di giocatori richiesti dall'allenatore livornese. Potrebbe però esserci ancora un posto libero, e si arriverebbe così a 26: i nomi che circolano sono tanti e in diversi ruoli, ma la sensazione è che ciò che manca al Milan è un “muro” davanti alla difesa. Il nome che raccoglie maggiori consensi è senza dubbio quello di Kevin Strootman, centrocampista del Psv che sta disputando ora l'Europeo con l'Olanda e definito da molti come il nuovo Van Bommel.
Non ci resta quindi che aspettare, il mercato è lungo e il 31 agosto, una data che piace molto ad ADriano Galliani, è ancora lontano.