VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 23 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Milan 2012-2013, la rosa è quasi al completo...

15.06.2012 20:00 di Enrico Ferrazzi  articolo letto 31600 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo essere riuscito a trattenere il più forte difensore al mondo, il Milan può finalmente tornare a pensare anche al mercato in entrata. Dopo una stagione con 33 giocatori, mister Allegri ha già comunicato da tempo alla società che vuole avere una rosa con solo 25/26 elementi. Attualmente, facendo qualche conto, la squadra rossonera è composta da 23 giocatori, anche se ci sono alcune situazioni ancora da risolvere. Ma vediamo reparto per reparto com'è composta la rosa del Milan in questo momento.

PORTIERI (3): qui i tre posti disponibili sono tutti occupati e non ci saranno altre operazioni. Abbiati sarà il titolare, con Amelia come riserva, mentre il giovane Gabriel, che è arrivato in questa finestra di mercato, sarà il terzo portiere.

DIFESA (7): attualmente ci sono in rosa 4 centrali, cioè Thiago Silva, Bonera, Mexes e Yepes. I terzini destri saranno Abate e De Sciglio, promosso definitivamente in prima squadra dopo le buone prestazioni nello scorso finale di campionato. Sulla sinistra, invece, l'unico sicuro del posto è Antonini, mentre sarà difficile vedere con la maglia del Milan sia Taiwo che Mesbah. L'unico che potrebbe avere qualche possibilità di rimanere è Didac Vilà, che ritornerà dal prestito all'Espanyol, ma Allegri non è molto convinto e preferirebbe provare in quel ruolo Emanuelson con maggiore continuità.

CENTROCAMPO (8): in questo momento i sicuri sono Ambrosini, Nocerino, Boateng, Muntari, Emanuelson, Strasser e i nuovi acquisti Montolivo e Traorè. Ci sono poi però alcune situazioni che vanno ancora risolte: Flamini non ha ancora dato una risposta a Galliani sul rinnovo del contratto, ma il suo futuro sembra sempre più lontano da Milano; Seedorf non ha ancora comunicato cosa vuole fare il prossimo anno, però difficilmente il Milan terrà un posto per lui. Infine, c'è Aquilani, che non verrà riscattato dal Liverpool, ma per lui le porte di Milanello non sono chiuse del tutto.

ATTACCO (5): a meno che non ci sia la partenza di qualcuno, il reparto offensivo rossonero della prossima stagione è già pronto e sarà composto da Ibrahimovic, Cassano, Pato, Robinho e El Shaarawy, che ora è tutto un giocatore del Milan, dopo essere stato in comproprietà con il Genoa di Preziosi.

POSSIBILI ARRIVI: Acerbi arriverà al 99,9% e andrà a completare il reparto arretrato, con Bonera che potrà essere impiegato anche come terzino sia destro che sinistro, dove ha offerto sempre buone prestazioni. Galliani ha detto poi che arriverà un centrocampista: il nome più probabile è quello di Alberto Aquilani, per il quale il Milan cercherà di raggiungere un nuovo accordo con il Liverpool. L'ex giocatore della Roma è molto apprezzato da Allegri e nell'ultima stagione ha giocato ottime partite prima di infortunarsi alla caviglia all'inizio del 2012. Con questi due eventuali acquisti arriviamo a 25 elementi, cioè il numero di giocatori richiesti dall'allenatore livornese. Potrebbe però esserci ancora un posto libero, e si arriverebbe così a 26: i nomi che circolano sono tanti e in diversi ruoli, ma la sensazione è che ciò che manca al Milan è un “muro” davanti alla difesa. Il nome che raccoglie maggiori consensi è senza dubbio quello di Kevin Strootman, centrocampista del Psv che sta disputando ora l'Europeo con l'Olanda e definito da molti come il nuovo Van Bommel.
Non ci resta quindi che aspettare, il mercato è lungo e il 31 agosto, una data che piace molto ad ADriano Galliani, è ancora lontano.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

COME NEL FILM "CHOCOLAT". ATTENTI ALL'IRREQUIETO VENTO DEL NORD. PORTA MAGIE E NOVITÀ! CONTINUANO INTANTO I MIRACOLI NELLA OASI DI "ZEUS AMMONE" ABBIATI

Premessa. Vorrei sempre “soffrire” come domenica scorsa a Verona o, come alla prima di campionato, contro la Lazio. Le “sofferenze” sul 3-0, dopo una partita ben giocata, con la squadra in continua crescita, nonostante i cambi di modulo o di uomini, anche ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Quarta posizione in classifica, a meno 5 dalla Juventus capolista e con tutte le rivali per la Champions dietro. In pochi avrebbero pronosticato un inizio così del Milan, in tanti ci avrebbero messo la firma. Eppure c’è sempre un po’ di scetticismo sulle...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - CHIARUGI: "MENEZ È UN FUORICLASSE, SE REGGE COSÌ IL MILAN SORPRENDERÀ. PARAMETRI ZERO? BASTA CRITICARE GALLIANI"

La redazione di MilanNews.it ha contattato l’ex giocatore del Milan, Luciano Chiarugi, per un commento sui primi 100...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

PRIMAVERA, VERONA-MILAN: TUTTE LE INFO

La partita della 7' giornata del Campionato Primavera fra Verona e Milan andrà in onda in diretta su Milan Channel...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "ALCUNI CONSIDERAZIONI" DI GIANLUCA

La partenza (davvero imprevedibile) di questo Milan targato Inzaghi ha lasciato molti addetti ai lavori particolarmente...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.