Milan, obiettivo Ranocchia: il difensore gradirebbe la destinazione, ma con l’Inter non c’è intesa sulla formula

 di Salvatore Trovato  articolo letto 30793 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, obiettivo Ranocchia: il difensore gradirebbe la destinazione, ma con l’Inter non c’è intesa sulla formula

È molto più che una semplice idea di mercato, è un vero e proprio obiettivo, nonostante le smorzate di circostanza: Andrea Ranocchia, come riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, potrebbe passare dall’Inter al Milan. I due club hanno riavviato i contatti per il difensore, ma c’è ancora distanza tra richiesta e proposta, più nella formula che nella sostanza (cioè nei milioni).

GRADIMENTO - Il Milan, scrive la rosea, accoglierebbe volentieri un nuovo centrale, visto lo stop di Rodrigo Ely, e ha proposto ai cugini un prestito con diritto di riscatto, formula che i rossoneri non intenderebbero modificare. L’Inter, però, che ha sul tavolo l’offerta della Sampdoria (prestito semplice), pretende almeno l’obbligo. I contatti tra le parti proseguiranno nel tentativo di raggiungere un accordo, anche perché Ranocchia (che ben accetterebbe anche la Samp) gradirebbe molto l’eventuale destinazione rossonera.

ALTRE PROPOSTE - Insomma, c’è  l’intesa sul prestito, ma tra diritto e obbligo, osserva la Gazzetta, la distanza resta netta. Sulle tracce del centrale interista ci sono anche un paio di società inglesi. Il Liverpool ha mostrato interesse, ma la pista sembra essersi raffreddata, mentre il Norwich non scalda più di tanto Ranocchia, che ha già detto no