VERSIONE MOBILE
TMW  
 Martedì 27 Settembre 2016
PRIMO PIANO
02 Ott 2016 18:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Sassuolo
[ Precedenti ]
AVETE FIDUCIA NELLA PROPRIETÀ CINESE?
  
  

PRIMO PIANO

Milan, se segni nel primo tempo vinci (quasi) sempre: quando vai sotto, invece, la "remuntada" si fa dura

09.03.2016 18:00 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 9192 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, se segni nel primo tempo vinci (quasi) sempre: quando vai sotto, invece, la "remuntada" si fa dura

Tra tanta incertezza sulla posizione di Sinisa Mihajlovic e sul futuro della panchina rossonera, nonostante resti un finale di stagione dal duplice obiettivo (Europa e Coppa Italia) da centrare, un aspetto particolarmente evidente in casa Milan pare ormai essersi consolidato: senza segnare nella prima frazione di gioco, gli uomini di Mihajlovic e compagni non vincono, sostanzialmente, quasi mai. Un ago della bilancia particolare ma quantomai importante, per una statistica che ha portato i rossoneri a guadagnare i 3 punti in 11 occasioni sui 13 successi ottenuti in campionato: le uniche eccezioni giungono dai match giocati contro Chievo (Antonelli al 51') e Frosinone, con il poker rossonero firmato nella ripresa da Abate, Bacca, Alex e Bonaventura a ribaltare l'iniziale vantaggio dei gialloblù.

VANTAGGIO...PSICOLOGICO - Il campo ha mostrato come andare avanti nel punteggio (primo tempo o meno) equivalga, in casa rossonera, anche a possedere una più comoda e tranquilla gestione del match. Un andazzo che il Milan ha evidenziato in più occasioni, smentendosi solamente contro Torino (prima Bacca, poi Baselli), Hellas Verona (prima Bacca, poi Toni) ed Empoli (Zielinski e Maccarone a cancellare Bacca e Bonaventura). Vantaggio psicologico che i rossoneri devono cercare di trovare e ritrovare sempre più spesso, evitando fiere dello spreco come in occasione dei match contro Verona, Bologna, Udinese ed anche Sassuolo (quantomeno nei primi 20'), rivelatesi fatali per la mancata vittoria finale.

CON LO SVANTAGGIO, INVECE... - Allo stesso tempo, invece, il Milan ha dimostrato di soffrire parecchio nei match in cui è stato chiamato a tentare di ribaltare il risultato, mostrando dall'inizio del 2016 un piccolo miglioramento in tal senso cancellato però, domenica scorsa, dalla sconfitta a Sassuolo. Nelle 11 occasioni in cui la squadra rossonera è andata sotto nel punteggio, ben 7 vollte gli uomini di Mihajlovic non sono riusciti a riequilibrare il risultato: 4, invece, le eccezioni, tra la già citata vittoriosa trasferta di Frosinone e i pareggi contro Roma, Udinese e Napoli, con Kucka, Niang e Bonaventura a riprendere gli iniziali vantaggi avversari. 


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

CESSIONE MILAN, OK ALLE RIFLESSIONI MA ATTENZIONE AGLI ALLARMISMI. MONTELLA E LA VECCHIA ROSA, DEI NUOVI NEMMENO L’OMBRA

Cessione Milan, ok alle riflessioni ma attenzione agli allarmismi. Montella e la vecchia rosa, dei nuovi nemmeno l’ombraLa preoccupazione per la grande rivoluzione cinese che dovrebbe arrivare tra qualche settimana è legittima. Quando sai cosa lasci e non sai cosa trovi c’è sempre quella dose di timore dettata dall’incertezza, dall’ignoto. Al Milan sta per cambiare ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Il 2 ottobre chiude la campagna abbonamenti: tutte le infoSta per volgere al termine la campagna abbonamenti 2016/17 che si concluderà ufficialmente il 2 ottobre, in occasione della partita casalinga con il Sassuolo.  I prossimi due mesi a San Siro ospiteremo la Juve il 22 ottobre e affronteremo...
Fiorentina-Milan 0-0 (1)

ESCLUSIVA MN - LA DINAMO ZAGABRIA PIOMBA SU DE PIANO: IL PUNTO

ESCLUSIVA MN - La Dinamo Zagabria piomba su De Piano: il puntoLa Dinamo Zagabria piomba su Federico De Piano. Il club croato, presente questa mattina al Centro Sportivo Vismara, è...

FIORENTINA, A GENNAIO OFFERTA DEL TOTTENHAM PER BADELJ

Fiorentina, a gennaio offerta del Tottenham per BadeljIn estate è stato seguito a lungo dal Milan di Montella, ma alla fine il croato Badelj è rimasto alla...

PAGELLE - MONTO E GIGIO, PRESTAZIONI OTTIME. NIANG FUMOSO, BACCA HA LE POLVERI BAGNATE

Pagelle - Monto e Gigio, prestazioni ottime. Niang fumoso, Bacca ha le polveri bagnateQueste le pagelle di Fiorentina-Milan Donnarumma 6,5: se Ilicic sbaglia il rigore, c’è anche un po’ di...

PRIMAVERA, DIFESA COLABRODO: 13 GOL SUBITI IN 4 PARTITE UFFICIALI

Primavera, difesa colabrodo: 13 gol subiti in 4 partite ufficialiLa Primavera rossonera ha mostrato evidenti limiti nella fase difensiva, non solo nel 6-2 subito oggi contro il Verona. La...

SONDAGGIO MN - LE BANDIERE DEL MILAN CONTRO LA FUTURA DIRIGENZA: COSA NE PENSATE?

SONDAGGIO MN - Le bandiere del Milan contro la futura dirigenza: cosa ne pensate?Il nuovo Milan che sta nascendo fa già discutere. Alcune bandiere del Milan negli ultimi giorni si sono schierate...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Settembre 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI