Mourinho su Kakà: "Deve scegliere ciò che lo rende felice. Se resta nessun problema"

 di Matteo Calcagni  articolo letto 18146 volte
© foto di Acero/Alterphotos/Image Sport
Mourinho su Kakà: "Deve scegliere ciò che lo rende felice. Se resta nessun problema"

José Mourinho, a seguito della vittoria contro i Los Angeles Galaxy, è tornato sull'argomento Kakà, senza sbilanciarsi troppo ma mandando un piccolo segnale. Ecco quanto riportato da "Marca.com": "E' un buon giocatore e se resta cercheremo di farlo rendere al meglio. Ha giocato una buona stagione, ci ha aiutato a vincere il titolo. Se al 31 agosto la sua e la nostra decisione sarà quella di continuare, saremo felici. E' un bravo ragazzo, fa gruppo e in determinate partite ci ha aiutato molto. Kakà non ha bisogno di darmi messaggi in allenamento o in partita. Ci conosciamo bene, ne abbiamo passate tante, trascorrendo la prima stagione a recuperare dagli infortuni delle precedenti annate. La cosa importante è che lui decida il suo futuro in base sua felicità personale e alla sua autostima. Se volesse restare, saremo contenti. Se lui decidesse di andare per essere felice, saremo contenti. Per me non c'è nessun problema se dovesse continuare con noi". E' chiaro che, nel caso di accordo tra le parti, l'allenatore non si metterà di traverso perchè il brasiliano resti a Madrid. Nell'ultima amichevole con i Los Angeles Galaxy, l'ex rossonero è partito titolare, giocando un tempo come tutto l'undici di partenza: le Merengues hanno battuto gli statunitensi per 5-1.