VERSIONE MOBILE
tmw
 Lunedì 20 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Robinho sì, Robinho no? La nuova linea impone che...

16.06.2012 22:00 di Francesco Specchia  articolo letto 15936 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Scorrendo l'elenco degli stipendiati dal Milan appare un 6 alla casella "milioni sganciati a fine anno" sulla stessa riga di Robinho. Troppi. Si cerca di abbassare il tetto ingaggi, si era lasciato partire Andrea Pirlo un anno fa, i rossoneri hanno perso Nesta, Gattuso e probabilmente non dovranno più sborsare 4 milioni all'anno per Flamini. Tutto molto bello, tutto coerente con il nuovo Milan pensiero, tutto, o quasi. Stonano infatti i 6 milioni di euro netti al brasiliano che andrà in scadenza il 30 giugno 2014. Il brasiliano è un giocatore molto utile per lo schema di Allegri che intravede nel ragazzo di Sao Vicente il partner ideale di Ibra, nonché quell'abile funambolo che può creare la superiorità numerica. Nell'ultimo anno il numero 70 rossonero ha bucato il portiere avversario sei volte aggiungendo a tutto questo 11 passaggi-gol. Sul campo dunque poco da dire ma l'offerta del Malaga potrebbe togliere ogni dubbio e agevolare il club di via Turati nella decisione finale. L'agente del calciatore ha confermato l'interesse del club spagnolo che potrebbe offrire 12 milioni più bonus ai rossoneri e confermare un ingaggio importante allo stesso attaccante. La cessione di Robinho permetterebbe di continuare la linea intrapresa due anni fa, l'abbassamento degli ingaggi è un must soprattutto oggi. La permanenza di Thiago Silva spinge i rossoneri a vendere colui che alza l'asticella "ingaggi". Dopo Ibra, c'è Binho…

Twitter: @FSpecchia


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

IL MILAN FORMATO GIAPPO FUNZIONA. STEPHAN, BEN VENGANO LE INCAZZATURE. L'ATTACCO E LE SCELTE DI PIPPO. È TEMPO DI DECIDERE. MERCATO: DUE NOMI DALL'ARGENTINA MA GLI SCOUT SONO ANCORA AL LAVORO

Il Milan sfata il tabù fatal Verona e, zitto zitto, mette in cascina tre punti pesantissimi per il suo cammino in campionato. Non saranno molte le dirette concorrenti per un posto europeo che riusciranno a sbancare il Bentegodi contro la squadra di Mandorlini e questa vitt...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Ormai la presenza del presidente Berlusconi a Milanello è diventata una certezza. Non sempre ha portato  ad una vittoria, ma dopo l’ultimo successo con il Chievo in casa Milan è tornata la fiducia. La squadra è consapevole di poter far bene e lo...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - CHIARUGI: "MENEZ È UN FUORICLASSE, SE REGGE COSÌ IL MILAN SORPRENDERÀ. PARAMETRI ZERO? BASTA CRITICARE GALLIANI"

La redazione di MilanNews.it ha contattato l’ex giocatore del Milan, Luciano Chiarugi, per un commento sui primi 100...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

MN - MILAN PRIMAVERA: CROCIATA USCITO DALL’OSPEDALE, SETTE GIORNI DI RIPOSO ASSOLUTO

Giovanni Crociata, centrocampista della Primavera del Milan, uscito al 3’ minuto nel derby contro l’Inter per uno...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "XAVI PER LA RINASCITA" DI JOHNNY

Se prendessimo XAVI dal Barcellona a gennaio risolveremmo i problemi del nostro Milan ed il terzo posto diventerebbe un...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.