SONDAGGIO MN - Le alternative in panchina non convincono, i tifosi vogliono Sinisa

 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 18915 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
SONDAGGIO MN - Le alternative in panchina non convincono, i tifosi vogliono Sinisa

Doppio passo falso per il Milan contro Sassuolo e Chievo Verona ed ecco che immediatamente sono tornate in auge le voci che riguardano il futuro e il destino di Sinisa Mihajlovic e, di conseguenza, gli eventuali candidati a sostituirlo al termine della stagione. I nomi che sono stati fatti sono quelli di Donadoni, Emery, Di Francesco oppure la soluzione interna Brocchi. Oppure ci potrebbe essere l'ipotesi della riconferma del tecnico serbo anche nella prossima stagione sempre che i risultati da qui alle prossime 9 partite siano diversi da quelli ottenuti nelle ultime apparizioni.

IL SONDAGGIO - Curiosi di conoscere il parere dei lettori, la redazione di MilanNews.it ha quindi deciso di aprire un sondaggio in merito (consultabile cliccando QUI). Il risultato è stato schiacciante: il 73% dei tifosi (9.496 su 13.022) vorrebbe vedere Mihajlovic anche la prossima stagione alla guida del Milan. Il secondo gradino del podio delle preferenze viene occupato da Donadoni, attuale tecnico del Bologna, con il 15.9%, mentre l'allenatore del Sassuolo Di Francesco non stuzzica il palato dei sostenitori rossoneri e si deve accontentare del 7,2%. Devono accontentarsi delle briciole Emery (2,9%) e Brocchi (1%), rispettivamente tecnici del Siviglia e della Primavera rossonera.

LA SITUAZIONE - Nessuna decisione definitiva è stata già presa nè da parte del Milan nè da parte di Mihajlovic. In caso di divorzio a giugno, consensuale o meno, il candidato più caldo sembrerebbe essere Eusebio Di Francesco, che sta facendo molto bene con il Sassuolo e che incontra il gradimento di Adriano Galliani, che solo pochi giorni fa ha dichiarato: "Di Francesco fa giocare bene la sua squadra, è giovane ed è da grande squadra. Insegna calcio ai suoi calciatori". Se sarà il preludio a un cambio in panchina quest'estate si capirà solo nei prossimi mesi.