VERSIONE MOBILE
tmw
 Lunedì 26 Gennaio 2015
PRIMO PIANO
27 Gen 2015 20:45
TIM Cup 2014-2015
  VS  
Milan   Lazio
[ Precedenti ]
LAZIO-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Tanto El Shaarawy poco Ibra

02.02.2012 10:00 di Francesco Specchia  articolo letto 8202 volte

Tre punte per zero punti. Il Milan arriva a Roma con una lunga lista di infortunati, allora dentro Mesbah dal primo minuto e via di centrocampo muscolare con Van Bommel, Ambrosini e Nocerino. L'unico predisposto all'inserimento è proprio quest'ultimo che crea il primo pericolo a Marchetti grazie ad un'incursione culminata con una bella incornata disinnescata dall'estremo difensore di casa. Il piccolo Faraone El Shaarawy parte per la seconda volta nella stagione titolare in campionato e si dimostra molto attivo. Prima salta il portiere e calcia da posizione defilata trovando la deviazione decisiva di un difensore, poi, al 37esimo, solo non viene servito da Ibra al centro dell'area di rigore. Nel secondo tempo si procura un rigore dopo un bell'inserimento nell'area biancazzurra, sennonché il guardalinee sconfessa la decisione dell'arbitro per dare un inesistente fallo in attacco. La soluzione con le tre punte ha dato la sensazione di non lasciare punti di riferimento agli avversari considerando il gran movimento di tutti gli interpreti, a mancare è stat la rapidità nel far girare il pallone e la freschezza atletica. Il Milan è sembrato sulle gambe, macchinoso e poco attento, concedendo così come accaduto nel derby, spazio per le ripartente avversarie. Gli esterni bassi, in occasione dei gol si sono fatti trovare fuori posizione lasciando i fianchi scoperti agli attacchi della Lazio. Mesbah ha dimostrato allo stesso tempo personalità e buona attitudine alla fase offensiva raggiungendo con costanza la linea di fondo. Bravo nell'uno contro uno è venuto meno al momento di scodellare al centro dell'area. Spesso è risultato poco preciso. Se Ibra non gira il Milan non vince.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

L'ELOGIO AL PARAMETRO ZERO, LA CRITICA AL (POVERO) MERCATO ROSSONERO. E ORA PIPPO RISCHIA SERIAMENTE...

   Elogio ad un parametro zero, critica al (povero) mercato rossonero. Jeremy Menez è una delle poche note liete di questa tribolatissima stagione. E' arrivato grazie al blitz estivo a Ibiza di Adriano Galliani e Pippo Inzaghi. Senza le sue reti, il Milan si ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Le preoccupazioni di Berlusconi sui mancati introiti derivanti dalla non qualificazione Champions, le capisco. Eccome se le capisco. Ma, si dice, chi è causa del suo mal… Il presidente più vittorioso della storia rossonera ha regalato ai suoi tifosi un...
Lazio-Milan 3-1

ESCLUSIVA MN - DS UDINESE: "DISPOSTI A TRATTARE DOUGLAS SANTOS COL MILAN, UN '94 MOLTO PROMETTENTE"

La redazione di MilanNews.it ha contattato il direttore sportivo dell’Udinese, Cristiano Giaretta, per capire la...

PAGELLE - VERGOGNATEVI

Queste le pagelle di Lazio-Milan 3-1 Diego Lopez 6: Para quello che può parare, ne prende tre senza poterci fare...

PRIMAVERA, INTER-ATALANTA 1-1: MILAN IN VETTA AL GIRONE B

Ottime notizie per la Primavera del Milan: con il pareggio di questa mattina dell'Inter per 1-1 nel match contro...

IL MILAN NON C'È PIÙ

Niente da fare, il Milan ormai è in coma profondo e nulla riesce a risvegliarlo: una squadra senza gioco, senza idee,...

MILAN-ATALANTA, I LETTORI "SALVANO" BONAVENTURA

Intervenuti tramite sondaggio, i lettori di MilanNews.it hanno indicato il migliore in campo di Milan-Atalanta. A prevalere...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "MILAN, QUESTO SCONOSCIUTO" DI DANILO

Come detto dall'ex Presidente, così reputo il sig. Berlusconi, non è accettabile perdere con squadre la cui...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Gennaio 2015.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.