VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 24 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Tanto El Shaarawy poco Ibra

02.02.2012 10:00 di Francesco Specchia  articolo letto 8152 volte

Tre punte per zero punti. Il Milan arriva a Roma con una lunga lista di infortunati, allora dentro Mesbah dal primo minuto e via di centrocampo muscolare con Van Bommel, Ambrosini e Nocerino. L'unico predisposto all'inserimento è proprio quest'ultimo che crea il primo pericolo a Marchetti grazie ad un'incursione culminata con una bella incornata disinnescata dall'estremo difensore di casa. Il piccolo Faraone El Shaarawy parte per la seconda volta nella stagione titolare in campionato e si dimostra molto attivo. Prima salta il portiere e calcia da posizione defilata trovando la deviazione decisiva di un difensore, poi, al 37esimo, solo non viene servito da Ibra al centro dell'area di rigore. Nel secondo tempo si procura un rigore dopo un bell'inserimento nell'area biancazzurra, sennonché il guardalinee sconfessa la decisione dell'arbitro per dare un inesistente fallo in attacco. La soluzione con le tre punte ha dato la sensazione di non lasciare punti di riferimento agli avversari considerando il gran movimento di tutti gli interpreti, a mancare è stat la rapidità nel far girare il pallone e la freschezza atletica. Il Milan è sembrato sulle gambe, macchinoso e poco attento, concedendo così come accaduto nel derby, spazio per le ripartente avversarie. Gli esterni bassi, in occasione dei gol si sono fatti trovare fuori posizione lasciando i fianchi scoperti agli attacchi della Lazio. Mesbah ha dimostrato allo stesso tempo personalità e buona attitudine alla fase offensiva raggiungendo con costanza la linea di fondo. Bravo nell'uno contro uno è venuto meno al momento di scodellare al centro dell'area. Spesso è risultato poco preciso. Se Ibra non gira il Milan non vince.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

A GENNAIO UN REGALO PER PIPPO

La parentesi internazionale ha fatto risprofondare il nostro calcio in un’inattesa depressione, non solo e non tanto per i risultati quanto soprattutto per l’atteggiamento e la disposizione mentale di Roma e Juventus, fragili e vulnerabili quando si tratta di metaboli...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
La vittoria contro il Verona consegna al Milan un posto in classifica che inevitabilmente riaccende le speranze per i sogni europei della società di via Rossi. Posizione inattesa, a guardare le premesse, a vedere le prestazioni zoppicanti della formazione di Inzaghi nella...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - SUSO E IL MILAN: CONTATTI CONTINUI MA NON È ANCORA CHIUSA. CI SONO ANCHE ALTRE DUE ITALIANE

Il Milan continua a sondare il terreno per Suso, centrocampista offensivo del Liverpool il cui contratto scade nel prossimo...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

PRIMAVERA, VERONA-MILAN: TUTTE LE INFO

La partita della 7' giornata del Campionato Primavera fra Verona e Milan andrà in onda in diretta su Milan Channel...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "ALCUNI CONSIDERAZIONI" DI GIANLUCA

La partenza (davvero imprevedibile) di questo Milan targato Inzaghi ha lasciato molti addetti ai lavori particolarmente...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.