Venerdì 25 Aprile 2014
PRIMO PIANO
25 Apr 2014 20:45
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Roma   Milan
[ Precedenti ]
MILAN-LIVORNO, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

Tanto El Shaarawy poco Ibra

02.02.2012 10:00 di Francesco Specchia  articolo letto 8066 volte

Tre punte per zero punti. Il Milan arriva a Roma con una lunga lista di infortunati, allora dentro Mesbah dal primo minuto e via di centrocampo muscolare con Van Bommel, Ambrosini e Nocerino. L'unico predisposto all'inserimento è proprio quest'ultimo che crea il primo pericolo a Marchetti grazie ad un'incursione culminata con una bella incornata disinnescata dall'estremo difensore di casa. Il piccolo Faraone El Shaarawy parte per la seconda volta nella stagione titolare in campionato e si dimostra molto attivo. Prima salta il portiere e calcia da posizione defilata trovando la deviazione decisiva di un difensore, poi, al 37esimo, solo non viene servito da Ibra al centro dell'area di rigore. Nel secondo tempo si procura un rigore dopo un bell'inserimento nell'area biancazzurra, sennonché il guardalinee sconfessa la decisione dell'arbitro per dare un inesistente fallo in attacco. La soluzione con le tre punte ha dato la sensazione di non lasciare punti di riferimento agli avversari considerando il gran movimento di tutti gli interpreti, a mancare è stat la rapidità nel far girare il pallone e la freschezza atletica. Il Milan è sembrato sulle gambe, macchinoso e poco attento, concedendo così come accaduto nel derby, spazio per le ripartente avversarie. Gli esterni bassi, in occasione dei gol si sono fatti trovare fuori posizione lasciando i fianchi scoperti agli attacchi della Lazio. Mesbah ha dimostrato allo stesso tempo personalità e buona attitudine alla fase offensiva raggiungendo con costanza la linea di fondo. Bravo nell'uno contro uno è venuto meno al momento di scodellare al centro dell'area. Spesso è risultato poco preciso. Se Ibra non gira il Milan non vince.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

IL SILENZIO DI BERLUSCONI

Dobbiamo una risposta collettiva alla domanda che ci hanno fatto decine di persone questa settimana: “Hai visto le facce di Galliani ai gol del Milan sabato scorso contro il Livorno? Ma che fa, non tifa più? O addirittura gufa?”. Dobbiamo confessare che stiamo ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Titoli contro fatturato. Vittorie in campo contro aumento degli introiti derivanti da operazioni di marketing e merchandising. Le parole di Barbara Berlusconi non lasciano adito a molti dubbi sulla direzione in cui vuole orientarsi la gestione futura del Milan. Addio quindi ai re...
Milan-Livorno 3-0 (2)

ESCLUSIVA MN - TAIBI: "MILAN, CON AGAZZI VAI AL SICURO. MA IL TALENTO IN PORTA CE L'HAI GIÀ"

Ai microfoni di MilanNews.it Massimo Taibi fa il punto della situazione in casa rossonera, soprattutto circa il futuro dei po...

BALOTELLI FA IL BOMBER, TAARABT STRAPPA APPLAUSI E CONSENSI. CONSTANT ASSIST-MAN, BENTORNATO PAZZO

Abbiati 6 - Mai chiamato in causa per l'intera durata del match, partita da vero spettatore. Abate 6 - Spinge molto su...

PRIMAVERA, UDINESE-MILAN: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

La CAN Pro ha reso nota la designazione di Udinese-Milan, gara valida per la dodicesima giornata del girone B del campionato ...

E' DOLCE LA PASQUA ROSSONERA DOPO UNA LUNGA QUARESIMA

Nell'uovo di Pasqua i tifosi rossoneri trovano tante sorprese: tre gol (Balotelli, Taarabt e Pazzini gli autori), altri t...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy