VERSIONE MOBILE
TMW  
 Lunedì 30 Maggio 2016
PRIMO PIANO
BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?
  
  

PRIMO PIANO

Thiago Silva, la risposta del Milan alla Juve

15.06.2012 22:00 di Stefano Maraviglia  articolo letto 19316 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Thiago Silva, la risposta del Milan alla Juve

Asamoah, Isla, Verratti, la Juve batte colpi e scuote il mercato cercando di azzerare il gap con le rose italiane che sembravano maggiormente attrezzate (Milan su tutte) e, provando a portarsi a minor distanza, dalle big europee con le quali andrà a contendersi la prossima Champions League. I bianconeri si stanno mostrando particolarmente attivi e pronti, la cosa infastidisce i tifosi rossoneri che fino a ieri hanno patito per l'affare Thiago Silva, pungolati dai continui rilanci della sponda bianconera. Marotta porta a Torino talenti che devono ancora affermarsi in maniera definitiva, Silvio Berlusconi ha risposto all'appello del popolo milanista e alle "provocazioni" di marca juventina, confermando il migliore difensore del mondo. Gioca con i rossoneri il centrale più forte di tutti, l'uomo che le altre squadre possono solo sognare o tentare in maniera vana, offrendo cifre assurde. Seguita agli ingaggi di Traorè, Montolivo e Gabriel, c'è la conferma di Thiago Silva nell'undici titolare di Allegri. Non è una campagna pubblicitaria pro-Berlusconi, ma se lo stesso Presidente parla di un lodo (quello Modadori) in grado di mettere in difficoltà un colosso della sua portata, la riconferma del brasiliano unita a quella di Ibrahimovic, se non è un doppio colpo di mercato, poco ci manca. L'Inter è ferma al palo, alle prese con una squadra da rifondare e una Champions da guardare in tv, l'unica big decisa a fare sul serio è la Juve. Se gli addii di Nesta, van Bommel, Gattuso, Zambrotta, Maxi Lopez, Aquilani e Inzaghi hanno in qualche modo indebolito il Milan, l'eventuale cessione di Thiago Silva avrebbe ridotto, se non portato a favore dei bianconeri, le distanze nei valori della rosa. Ripartire dal n.33 e dalla volontà di cogliere l'occasione o occasioni offerte dal mercato, è sicuramente un punto di partenza molto migliore. La rifondazione subisce un forte rallentamento, gli introiti di una cessione importante sarebbero stati vitali, certo in campo la spuntano sempre i fuoriclasse, quindi meglio un Thiago in più in difesa che, liquidi in mano e poca materia prima per migliorarsi. Sedersi al tavolo della trattativa senza moneta è poco indicato, soprattutto quando il nome del rinforzo cercato suona bene con affare. Adriano Galliani grazie a Silvio Berlusconi il primo colpaccio lo ha messo a segno, ore dovrà ingegnarsi particolarmente per operare senza portafogli.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

VENDITA MILAN: VEDERE È UNA NECESSITÀ E BERLUSCONI LO HA CAPITO. IBRA-KOVACIC, OBIETTIVI REALI SOLO CON I MILIONI DEI CINESI. INTANTO TUTTO RESTA IN STANDBY CON IL RISCHIO DI RIMANERE INDIETRO

Vendita Milan: vedere è una necessità e Berlusconi lo ha capito. Ibra-Kovacic, obiettivi reali solo con i milioni dei cinesi. Intanto tutto resta in standby con il rischio di rimanere indietroSilvio Berlusconi si è finalmente convinto a fare il grande passo. Il presidente sembra ormai pronto a cedere il Milan. Dopo anni di voci e tentativi di trovare un partner di minoranza - tutti abortiti - il cavaliere ha preso coscienza di come sia ormai inevitabile un pass...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Casa Milan, mostra Milano & The Champions: scopri la storia della Champions LeagueRicordiamo che fino a Dicembre 2016, Museo Mondo Milan ospiterà la mostra temporanea Milano & The Champions. L'esposizione è stata realizzata dal Milan con l'obiettivo di ripercorrere tutta la storia della Champions League dalla sua nascita.
Real Madrid-Atletico Madrid

ESCLUSIVA MN - CECCARINI: "MILAN, TI MANCA UN WITSEL. SE CAMBIERÀ PROPRIETÀ VORRANNO AVERE VOCE IN CAPITOLO SU MERCATO E ALLENATORE"

ESCLUSIVA MN - Ceccarini: "Milan, ti manca un Witsel. Se cambierà proprietà vorranno avere voce in capitolo su mercato e allenatore"Il mercato del Milan è ancora nebuloso in attesa di capire chi ci sarà la nuova proprietà. La redazione...

MILAN, BERLUSCONI CHIUDE A IBRA E SI TIENE STRETTO BROCCHI

Milan, Berlusconi chiude a Ibra e si tiene stretto BrocchiTorna a parlare il presidente del Milan Silvio Berlusconi. Saranno 15 giorni molto importanti per la cessione del club...

PAGELLE - IL MILAN GIOCA, LA JUVE VINCE: PERDERE COSÌ FA MALISSIMO

Pagelle - Il Milan gioca, la Juve vince: perdere così fa malissimoQueste le pagelle di Milan-Juventus, finale di Coppa Italia Donnarumma 7: ennesima prova da campione. Para tutto quello...

PRIMAVERA, CASIRAGHI SU INSTAGRAM: "FINISCE LA MIA AVVENTURA AL MILAN: I MIEI COMPAGNI SONO STATI UNA FAMIGLIA PER ME"

Primavera, Casiraghi su Instagram: "Finisce la mia avventura al Milan: i miei compagni sono stati una famiglia per me"Andrea Casiraghi ha postato su Instagram questo commento sulla propria stagione con un occhio già alla prossima:...

BEFFA FINALE CHE DECRETA IL FALLIMENTO STAGIONALE

Beffa finale che decreta il fallimento stagionaleIl lungo viaggio di ritorno da Roma ha parzialmente mitigato ma non annullato la grande amarezza: sono passate tante ore e...

SONDAGGIO MN - BERLUSCONI APRE ALLA CESSIONE MA VORREBBE RESTARE ALLA GUIDA, SIETE D'ACCORDO?

SONDAGGIO MN - Berlusconi apre alla cessione ma vorrebbe restare alla guida, siete d'accordo?Silvio Berlusconi ha aperto alla cessione del Milan, ponendo però dei paletti ed ambendo nel rimanere alla guida per...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "MERCATO LOW COST PER UN POVERO MILAN" DI ANDREA

LA LETTERA DEL TIFOSO: "Mercato low cost per un povero Milan" di AndreaCiao sono Andrea dalla provincia di Mantova, e anche se "qualcuno" tempo fa disse che il tifoso non fa mercato, io...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Maggio 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI