VERSIONE MOBILE
 
TMW  
 Domenica 24 Luglio 2016
Milan
PRIMO PIANO
21 Ago 2016 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Torino
[ Precedenti ]
TERRESTE IN ROSA NIANG E SUSO?
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Un Milan italiano, giovane e legato al proprio allenatore: Mihajlovic in conferenza a petto in fuori e a testa alta

08.01.2016 17:01 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 29915 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Un Milan italiano, giovane e legato al proprio allenatore: Mihajlovic in conferenza a petto in fuori e a testa alta

Un Sinisa Mihajlovic tonico, fiducioso del suo lavoro, di quello della sua squadra e di quanto fatto di buono fin qui quello apparso quest'oggi in conferenza stampa. Certamente, il tecnico serbo è conscio che a giudicarlo saranno giustamente i risultati, ma non ha mancato di far notare che la sua visione della situazione in casa rossonera è più ad ampio raggio e che quindi lui, il suo staff e il club stanno facendo un buon lavoro, incentrato non solo sul presente, ma anche in proiezione futura per garantire un avvenire migliore al Milan.

A PETTO IN FUORI - Il tecnico serbo ha sottolineato che i risultati hanno sì importanza, ma che il lavoro che sta facendo insieme al proprio staff e alla società avrà riscontri anche nel futuro: "Uno dei nostri obiettivi era quello di valorizzare i giovani e far giocare i giocatori italiani misti a quelli stranieri. Nella partita con il Frosinone abbiamo finito con 8 italiani in campo su 11 e un'età media di 25 anni che è tra le più basse in Serie A. Stiamo lavorando per il presente, ma anche per il futuro" Una squadra che l'allenatore ex Sampdoria sente di avere con lui: "Fino a che non ci sono questi presupposti non mi dimetterò. Mi han riferito che si dice che la squadra è disunita, mentre con il Frosinone erano tutti uniti con Mihajlovic. Questo fa parte del gioco. La mia impressione non è quella".

A TESTA ALTA - I risultati, però, in una società ambiziosa come quella rossonera, sono tutto, anche se Mihajlovic non si dice preoccupato dalle critiche ricevute e sottolinea l'importanza delle prossime due gare: "Sono abituato, faccio questo lavoro e sono nel calcio da 30 anni. Fa parte del gioco, io come sempre sono sereno e fiducioso nel lavoro mio e di questi ragazzi. Io so che ho sempre dato il massimo e continuerò a farlo. So che queste due partite sono fondamentali, non mi nascondo, ma le affronto a testa alta e vado avanti per la mia strada. Poi i risultati stabiliscono se rimani o non rimani, ma è la società che decide poi".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

L'AUDACE COLPO DEI SOLITI IGNOTI

L'audace colpo dei soliti ignotiForse era meglio non sapere, rimanere all'oscuro di tutto. Fino alla scorsa settimana la nostra principale occupazione è stata quella di togliere il velo di mistero sull'operazione più discussa della recente storia del calcio. Oggi, ad appena qualche giorno ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Campagna abbonamenti 2016-17: prosegue la prelazione specialeSi apre la seconda fase della campagna abbonamenti per la stagione 2016/17. Sarà sempre possibile per gli abbonati alla stagione 2015/2016 confermare il proprio posto. Inoltre da oggi pomeriggio sarà possibile: • per gli abbonati alla stagione 2015/2016...
Bordeaux-Milan 1-2

ESCLUSIVA MN - MILAN, PALETTA E VANGIONI NON SONO SUL MERCATO

ESCLUSIVA MN - Milan, Paletta e Vangioni non sono sul mercatoIn attesa dei colpi in entrata il Milan chiarisce la posizione di Gabriel Paletta e Leonel Vangioni. Secondo quanto appreso...

MUNDO DEPORTIVO - IL MILAN RESTA SULLE TRACCE DI MUSACCHIO

Mundo Deportivo - Il Milan resta sulle tracce di MusacchioNovità su Mateo Musacchio, difensore del Villarreal che piace al Milan. Mundo Deportivo fa sapere che i rossoneri...

PAGELLE - IL MILAN GIOCA, LA JUVE VINCE: PERDERE COSÌ FA MALISSIMO

Pagelle - Il Milan gioca, la Juve vince: perdere così fa malissimoQueste le pagelle di Milan-Juventus, finale di Coppa Italia Donnarumma 7: ennesima prova da campione. Para tutto quello...

PRIMAVERA: DAL 12 AL 14 AGOSTO LA PERONNE CUP

Primavera: dal 12 al 14 agosto la Peronne CupSarà presente anche il Milan Primavera tra le squadre che parteciperanno alla Peronne Cup che si svolgerà in...

SONDAGGIO MN - TERRESTE IN ROSA NIANG E SUSO?

SONDAGGIO MN - Terreste in rosa Niang e Suso?Nella prima amichevole estiva si è messo in luce lo spagnolo Suso. Il prestito al Genoa è stato rigenerante ed...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Luglio 2016.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI